Boscoreale, nasce “Bosco del Commercio”. Accordo con Boscotrecase e le associazioni Assimprese e Aicast

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nasce ufficialmente il Distretto Diffuso del Commercio denominato “Bosco del Commercio”. Questa mattina il Consiglio Comunale ha approvato all’unanimità la proposta di delibera con la quale si dà il via libera al partenariato con il comune di Boscotrecase e le associazioni di categoria Assimprese Italia e Aicast Imprese Italia Unione Regionale della Campania.

Scopo del provvedimento, previsto dal Testo Unico sul Commercio della Regione Campania, è quello di sostenere e promuovere progetti di rigenerazione urbana, recupero di spazi sfitti, realizzazione servizi innovativi per la clientela ed ogni altra azione utile a sostenere il commercio di prossimità.

“Con la delibera approvata in Consiglio Comunale questa mattina mettiamo un tassello importante per sostenere le attività commerciali del nostro territorio – afferma il primo cittadino Pasquale Di Lauro a margine del consiglio comunale – Siamo pronti per chiedere alla Regione Campania il riconoscimento del Distretto “Bosco del Commercio”, uno strumento utile per coordinare le attività di sostegno all’economia locale.

    Tra i diversi obiettivi infatti anche il recupero e la valorizzazione dei locali commerciali storici, la creazione di un sistema organizzato per la distribuzione delle merci a domicilio e interventi inerenti il design urbano e gli spazi pubblici”.

    Con la delibera approvata questa mattina Boscoreale sarà ente capofila del partenariato e chiederà alla Regione il riconoscimento del Distretto che comprende anche l’intero territorio di Boscotrecase, per un totale di 18,7 km quadrati.

    “Il Distretto ha il compito di fare del commercio il fattore d’innovazione, accrescendo la competitività e l’attrattività, seguendo una visione di investimento strategica, coinvolgendo tutte le forze economiche presenti sul territorio per realizzare un progetto integrato che permetta di mettere a sistema strategie condivise e programmi in grado di porre le basi per un rilancio delle attività produttive ed il rafforzamento dell’identità dei luoghi”.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, Elena Cella morta a 3 anni: la famiglia chiede la verità

    Napoli. Oggi udienza per discutere la richiesta di nuove...

    DALLA HOME

    Napoli, Elena Cella morta a 3 anni: la famiglia chiede la verità

    Napoli. Oggi udienza per discutere la richiesta di nuove indagini presentata dai genitori di Elena Cella. Elena Cella, una bambina di 3 anni, è morta il 10 gennaio 2023 per un infarto addominale dovuto a un volvolo intestinale (non diagnosticato) che fu scambiato per una crisi glicemica da diabete infantile....

    Palma Campania: circola a bordo di un veicolo rubato con telaio contraffatto. La Polizia di Stato denuncia un ventenne.

    Nella mattinata di ieri, gli agenti del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, durante servizi mirati alla repressione dei reati di furto e clonazione di veicoli, nei pressi dello svincolo autostradale A30 Palma Campania, hanno proceduto al controllo di un veicolo. Dagli accertamenti successivi, confrontando il VIN (Vehicle Identification Number) posto...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE