Caserta, la cricca dell’Assessore Marzo così pilotava gli appalti

Caserta. Un'inchiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere...

Napoli, dal 3 luglio la carta d’identita’ elettronica sara’ rilasciata solo su prenotazione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dal 3 luglio 2023 il comune di Napoli rilascera’ la Carta d’identita’ Elettronica esclusivamente su prenotazione. La C.I.E. puo’ essere chiesta a partire da 180 giorni prima della scadenza della propria carta di identita’ o in seguito a smarrimento, furto o deterioramento.

PUBBLICITA

L’appuntamento puo’ essere fissato telefonando al numero verde 800776565, attivo dal lunedi’ al venerdi’ dalle 9:00 alle 18:00, oppure online, accedendo all’indirizzo “prenotacie.comune.Napoli.it” utilizzando le proprie credenziali Spid o C.I.E. per autenticarsi.

L’utente potra’ richiedere l’appuntamento, scegliendo la sede del comune in base alle proprie esigenze e alle disponibilita’ delle date e degli orari. Occorrera’ inserire sulla piattaforma dedicata alle prenotazioni o comunicare all’operatore del call-center: dati anagrafici; codice fiscale; numero telefonico e indirizzo di posta elettronica. Il documento e’ spedito a cura del Poligrafo e Zecca dello Stato, non essendo prevista la consegna a vista allo sportello.

All’atto di presentazione della richiesta al Comune, i cittadini residenti in Italia possono scegliere una tra le diverse modalita’ di consegna del documento, ovvero presso l’indirizzo di residenza, presso un indirizzo di sua preferenza o presso le sedi delle Municipalita’. Il costo della nuova carta d’identita’ e’ di 22,21 euro (16,79 euro per il Poligrafico dello Stato, produzione e invio del documento, oltre ai diritti fissi e di segreteria).

Per i maggiorenni, validita’ massima e’ di 10 anni. Per i minorenni, la validita’ varia a seconda dell’eta’ del titolare: per minori fino 3 anni, 3 anni; per la fascia di eta’ dai 3 ai 18 anni, 5 anni. Per i cittadini di Paesi comunitari o extra-comunitari, la carta d’identita’ ha esclusivamente valore di documento di riconoscimento e non costituisce titolo per l’espatrio.

Le persone di cittadinanza extra UE, devono esibire il permesso di soggiorno in corso di validita’ o la ricevuta di richiesta di rinnovo. All’atto della richiesta di emissione della Carta d’identita’ Elettronica, e’ possibile esprimere il consenso/diniego alla donazione di organi e tessuti.

Tale scelta viene inserita nel database del Ministero della Salute, che permettera’ ai medici del Coordinamento Regionale delle Donazioni e dei Prelievi di Organi e Tessuti di consultare, in caso di possibile donazione, la dichiarazione di volonta’. Per tutte le altre informazioni e l’elenco delle sedi municipali e’ possibile consultare il sito del comune all’indirizzo: https://www.comune.Napoli.it/prenotacie.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO

googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE