Bimbo ucciso, lo psichiatra: mamma affetta da vizio totale mentale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Bimbo ucciso dalla mamma sulla spiaggia di Torre del Greco, colpo di scena al processo: per lo psichiatra la donna è affetta da vizio totale mentale ma è ora in cura e può sostenere processo.

Esclude “del tutto la sua capacità di intendere e di volere” il perito nominato dalla Corte di Assise di Napoli nell’ambito del processo che vede imputata Adalgisa Gamba (difesa dagli avvocati Salvatore Del Giudice e Michele Coppola) la mamma accusata di avere ucciso il figlio di due anni e mezzo trovato senza vita nello specchio antistante la spiaggia di Torre del Greco, il 2 gennaio 2022.

Il deposito della perizia, che risale a qualche giorno fa rappresenta un vero e proprio colpo di scena. L’imputata, ora sotto cura, può sostenere però il processo, come è stato sottolineato anche dal presidente che ha disposto l’escussione dello psichiatra, Alfonso Tramontano.

    Lo specialista, dopo avere esposto le sue conclusioni, ha subito specificato che la sua diagnosi “è perfettamente sovrapponibile a quella a cui sono giunti i medici del carcere” di Pozzuoli, dove la donna è detenuta da circa un anno e mezzo.

    Per lo psicologo la donna però può sostenere il processo

    L’omicidio, secondo lo psichiatra, sarebbe frutto di “un’angoscia delirante” che l’ha spinta a compiere un gesto estremo “per risparmiargli una vita di sofferenza in quanto riteneva che il figlio fosse affetto da patologie psicologiche”.

    Va ricordato che la morte del bimbo si verifica nell’ imminenza di una visita psichiatrica. Lo psichiatra ha anche voluto fare sul messaggio – che ha avuto ampia risonanza mediatica – acquisito in chat dove dice “gli togliamo il ciuccio e lo facciamo schiattare così si toglie il vizio” che, secondo Tramontano, non è una affermazione riconducibile alla volontà di determinare l’evento morte ma solo parole che auspicano per il figlio il superamento del vizio (piangere e disperarsi).

    Gli avvocati del padre del bambino hanno chiesto di rivolgere le loro domande al perito in un’altra udienza che il giudice ha fissato per le 9.30 del 20 giugno prossimo.

     



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    CALCIO MERCATO, il Napoli su Lukaku e il neo promosso Como prepara il colpo Icardi

    In attesa che si sistemino le tante panchine ancora in attesa del loro nuovo 'padrone' (le ultime danno PIOLI in avvicinamento al Napoli, con contratto biennale più opzione per un'ulteriore stagione), con DE ZERBI ancora in attesa di proposte concrete (oltre a quelle di Porto e Marsiglia) dopo il...

    Il cantautore casertano Valerio Piccolo firma la canzone del film di Paolo Sorrentino

    Il poliedrico artista di Caserta, Valerio Piccolo, noto musicista, cantautore, traduttore e adattatore per libri, teatro e cinema, firma la canzone originale "E si' arrivata pure tu" per il nuovo film di Paolo Sorrentino, "Parthenope", in concorso al 77esimo Festival del cinema di Cannes. "Sono onorato e felice di contribuire...

    CRONACA NAPOLI