Salerno, armi e droga in due negozi: arrestato commerciante

SULLO STESSO ARGOMENTO

Salerno. Armi, munizioni, droga e placche false di Polizia e Guardia di Finanza.

E’ quanto trovato a Salerno dalla Polizia all’interno di due negozi gestiti dallo stesso uomo, G.C., arrestato in flagranza di reato.

I poliziotti, nel corso della perquisizione dei due esercizi commerciali, hanno trovato un revolver di colore nero calibro 44, privo di marca e matricola illeggibile, con 72 cartucce dello stesso calibro, una riproduzione di un revolver calibro 6 e una pistola calibro 8 prive di tappo rosso con relativo munizionamento a salve, due “placche” false riproducenti lo stemma della Polizia di Stato e quello della Guardia di Finanza.

    E ancora 30 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e la somma di 1.330 euro. Il gip, a seguito della richiesta della Procura di Salerno, ha convalidato l’arresto e disposto la custodia in carcere.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    telegram

    Campi flegrei, cinque scosse di terremoto all’alba: la più forte di magnitudo 3.7

    Torna di nuovo la paura tra la popolazione dopo che la giornata di ieri era trascorsa senza alcuna scossa registrata

    Casola, colpo di scena al Tar: riammessa la lista di Peccerillo

    Nuovo capitolo nella vicenda elettorale di Casola, piccolo centro dei Monti Lattari. Il Tar della Campania ha accolto il ricorso di Domenico Peccerillo, leader della lista "Casola in Positivo", esclusa dalla corsa alle elezioni comunali a seguito di un esposto presentato da Alfredo Rosalba, l'altro candidato sindaco. Peccerillo era stato...

    IN PRIMO PIANO