Morte della piccola Elena Cella in ospedale a Napoli, 15 indagati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono quindici i medici indagati dell’ospedale pediatrico Santobono e il reparto di Diabetologia del Vecchio Policlinico di Napoli per la morte di Elena Cella, bimba di sei anni deceduta martedì della scorsa settimana dopo tre arresti cardiaci in due giorni.

Morte della piccola Elena Cella, l’ipotesi è di omicidio colposo

L’ipotesi è di omicidio colposo. Venerdì prossimo è fissata l’autopsia sulla salma. Un’inchiesta aperta dal sostituto procuratore di Napoli, Giuliana Giuliano, dopo la denuncia presentata dai genitori, Ciro e Mena, attraverso l’avvocato Enrico Ricciuto, presso la caserma dei carabinieri del Vomero poche ore dopo il decesso della piccola.

La corsa in ospedale e i tre arresti cardiaci: la morte di Elena

La notte tra domenica 8 e lunedì 9 gennaio, la corsa in ospedale, al pronto soccorso del Santobono, per un forte mal di pancia e, dagli esami del sangue, era stato riscontrato un picco glicemico, ricondotto a un possibile sintomo di un diabete infantile.

    Alle 9 del mattino il primo arresto cardiaco. La bambina viene intubata e ricoverata in coma farmacologico, ma lunedì un secondo arresto cardiaco. Con una tac la scoperta di un’ulcera gastrica. Martedì il terzo arresto cardiaco e la morte.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Caserta 17enne accoltella il padre: è grave in ospedale

    Un giovane di 17 anni ha accoltellato il padre in casa loro a Caserta, in via Falcone. L'incidente è avvenuto stamane tra le 6 e le 7 del mattino. Le circostanze che hanno portato all'aggressione non sono ancora chiare. Tuttavia, il ragazzo avrebbe impugnato un coltello da cucina e attaccato...

    Esercitazione di evacuazione a Bagnoli il 31 maggio: test di trasferimento della popolazione

    Il 31 maggio si terrà a Napoli un'esercitazione di evacuazione per testare il piano di emergenza in caso di bradisismo ai Campi Flegrei. Durante l'esercitazione, che durerà dalle 8:00 alle 17:00, verrà simulato il trasferimento di un gruppo di persone dal quartiere di Bagnoli verso un'area sicura al di fuori...

    CRONACA NAPOLI