Napoli, evade i domiciliari con in tasca attrezzi per lo scasso: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Centro hanno effettuato un servizio straordinario nelle vie dei quartieri Spagnoli e in quelle di Chiaia.

Durante i controlli i militari hanno arrestato 1 uomo e ne hanno denunciati altri 2, tutti già noti alle forze dell’ordine. I carabinieri della Stazione dei Quartieri Spagnoli hanno arrestato per evasione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli Antonio Stasino, 44enne già sottoposto agli arresti domiciliari.

Stasino infatti è stato trovato fuori dalla propria abitazione e perquisito è stato trovato in possesso di strumenti utilizzati solitamente per rubare scooter. L’uomo è stato trasferito nelle camere di sicurezza in attesa di giudizio.

    Denunciato, invece, per porto di armi od oggetti atti ad offendere un 52enne fermato in Vico Tiratoio. Bloccato dai militari, è stato trovato con un paio di forbici, lunghe ben 22 cm e di un giravite.

    Durante le operazioni i carabinieri hanno denunciato un 34enne del posto beccato mentre esercitava attività di parcheggiatore abusivo con recidiva nel biennio in Via Riviera di Chiaia.

    Controlli e sanzioni anche nelle vie della zona. 11mila euro il conto di 6 verbali e un sequestro di uno scooter.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Lutto cittadino ad Acerra per l’operaio morto nell’area dello stabilimento Stellantis

    Il sindaco di Acerra (Napoli), Tito d'Errico, ha annunciato l'intenzione di proclamare il lutto cittadino nel giorno dei funerali di Domenico Fatigati, il 52enne...

    Penisola Sorrentina, allenatore squalificato per aggressione fisica al capitano

    L'allenatore del Sant’Agnello, Antonio Guarracino, è stato squalificato per sei giornate dal Giudice Sportivo Territoriale. Questo provvedimento è stato preso a causa del suo comportamento...

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

    I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

    Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

    Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE