google news

Camorra, indagato il killer di Capparelli: è il nipote del boss

Aniello Cutolo, nipote del boss Salvatore Cutolo detto borotalco è indagato perché sospettato di aver assassinato l'altra notte al rione Traiano

    C’è un indagato ritenuto il killer di Sergio Capparelli ucciso due notti fa al rione Traiano sotto la sua abitazione.

    Si tratta del 45enne Aniello Cutolo, nipote del boss Salvatore Cutolo detto borotalco. La camorra non lo aveva mai perdonato e per questo il clan Cutolo aveva deciso l’eliminazione di chi si era macchiato del grave reato di violenza sessuale nei confronti di un ragazzino.

    Gli investigatori, indagano i carabinieri della compagnia di Bagnoli, con il passare delle ore hanno escluso l’ipotesi che l’omicidio di Sergio Capparelli rientrasse nell’elenco di morti della cruenta faida di camorra della zona. La notizia dell’iscrizione nel  registro degli indagati del 45enne Aniello Cutolo è anticipata stamane da Cronache di Napoli.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Omicidio Sergio Capparelli: c’è un sospettato legato al clan Cutolo

    La vittima era stata condannata a 8 anni di carcere per la violenza sessuale nei confronti di un ragazzino di 15 anni. Ma era in attesa del processo di appello e lui si era sempre professato innocente. innocenza alla quale è evidente che il clan non ha mai creduto e appena ha avuto l’occasione lo ha punito con la morte.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV