Operaio muore cadendo da otto metri, condanna per due imprenditori

Maddaloni. La corte di Cassazione ha condannato definitivamente Franco Santoro ed Enzo Farina, imprenditori originari di Nocera Inferiore e di Caserta, ritenuti responsabili, per colpa consistita in negligenza, imprudenza, imperizia e inosservanza delle norme sulla sicurezza sul lavoro, dell’incidente che ha provocato la morte di Diodato De Angelis, dipendente dell’azienda di Santoro. Il decesso è […]

google news

Maddaloni. La corte di Cassazione ha condannato definitivamente Franco Santoro ed Enzo Farina, imprenditori originari di Nocera Inferiore e di Caserta, ritenuti responsabili, per colpa consistita in negligenza, imprudenza, imperizia e inosservanza delle norme sulla sicurezza sul lavoro, dell’incidente che ha provocato la morte di Diodato De Angelis, dipendente dell’azienda di Santoro.

Il decesso è avvenuto nell’aprile del 2012 a Maddaloni, presso il cantiere dell’azienda di Enzo Farina. In primo grado i due imputati sono stati condannati alla pena di due anni reclusione, oltre al risarcimento del danno in favore delle parti civili e al pagamento di una provvisionale di 50 mila euro.

Una decisione, questa del tribunale di Santa Maria Capua Vetere del 19 giugno 2019, confermata poi dalla Corte di appello di Napoli nel maggio 2021. De Angelis, dipendente di Santoro, si trovava presso il capannone della società di Farina per compiere la sostituzione della copertura, assieme ad un suo collega.

I due imprenditori sono stati condannati per diverse motivazioni, tra cui la violazione degli obblighi relativi al coordinamento tra le due ditte, un’imputazione ai danni di Farina, mentre, per Santoro, l’omissione di un documento di valutazione dei rischi connessi alle attività e l’inadeguatezza ai dispositivi di sicurezza forniti agli operai.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

Napoli, ladro di smartphone su una bici elettrica rubata: denunciato

I poliziotti hanno denunciato un immigrato clandestino per furto e ricettazione

Al Parco Archeologico di Ercolano si chiude un’estate da sold-out

Grande successo per i percorsi serali del Venerdì.

Tim Cook agli studenti di Napoli: “Lasciatevi guidare dai vostri valori”

 Grande partecipazione all'Università Federico II di Napoli per la cerimonia di consegna della laurea honoris causa in Innovation and international management per Tim Cook

A Vico Equense maltrattava i genitori: arrestato 24enne

I carabinieri di Vico Equense hanno arrestato il 24enne A. F. per il reato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione

IN PRIMO PIANO

Pubblicita