Napoli, due giovani in scooter fuggono ai Falchi: avevano una pistola replica

Napoli. Stanotte i Falchi della Squadra Mobile, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Mergellina due ragazzi a bordo di un motoveicolo che si aggiravano con fare sospetto tra le auto incolonnate nel traffico. Il conducente del mezzo, alla vista dei poliziotti, ha accelerato la marcia nonostante gli fosse stato intimato […]

google news

Napoli. Stanotte i Falchi della Squadra Mobile, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via Mergellina due ragazzi a bordo di un motoveicolo che si aggiravano con fare sospetto tra le auto incolonnate nel traffico.

Il conducente del mezzo, alla vista dei poliziotti, ha accelerato la marcia nonostante gli fosse stato intimato l’alt e ne è nato un inseguimento terminato poco dopo quando gli agenti sono riusciti a fermarli e, dopo una colluttazione, a bloccarli; inoltre, il conducente è stato trovato in possesso di una pistola replica priva di tappo rosso.

C.R., 18enne di Cardito con precedenti di polizia, è stato arrestato per lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale nonché denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere, mentre il passeggero, un 17enne di Caivano, anch’egli con precedenti di polizia, è stato denunciato per gli stessi reati e affidato alla sorella.

Infine, il 18enne è stato sanzionato per guida senza patente poiché mai conseguita, mentre il veicolo è stato sottoposto a sequestro.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

A Portici arrestato 60enne: nascondeva armi e droga in casa

Operazione della polizia nella case popolari di via Dalbono a Portici, recuperate 3 pistole, quasi 25o proiettili e due chilogrammi di droga

Agguato a Secondigliano: ferito il figlio del boss

Ferito il rampollo della famiglia Notturno della chalet Bakù: il 19enne Nicola Notturno, figlio del boss Enzo detto Vector e nipote di Gennaro, conosciuto come 'o chiattone.

Aversa, agente aggredito in carcere da un detenuto violento

Ancora violenza nel carcere di Aversa. la denuncia del sindacato Asppe: "Dopo episodio mercoledì, ieri ancora violenza" 

A Napoli ladro si schianta dopo il furto: arrestato

Un 36enne di Napoli aveva tentato un furto in un bar ai Ponti Rossi: si è schiantato nella fuga ed è stato arrestato

IN PRIMO PIANO

Pubblicita