google news

Recale, la moglie lo lascia e lui tenta il suicidio lanciando dal ponte dell’autostrada

 Mattinata movimentata a Recale dove un uomo che stava per lanciarsi dal ponte dell’autostrada è salvato in extremis da due agenti

    Recale. E’ accaduto questa mattina alle 11 in via Albert Bruce Sabin.

    Un uomo di 41 anni, residente a San Nicola la Strada, ha infatti minacciato di togliersi la vita lanciandosi dal cavalcavia che attraverso il tratto autostradale della Roma-Napoli, nel territorio di Recale ed al confine con il territorio di Casagiove.

    Sul posto, allertata da una segnalazione, è giunta immediatamente una pattuglia del commissariato di Marcianise. I poliziotti hanno notato un ragazzo che aveva scavalcato la barriera dell’autostrada e si era aggrappato alla rete metallica di protezione, gettandosi nel vuoto contro le auto in corso.

    Con grande sangue freddo il primo agente ha afferrato il 41enne per un braccio, bloccando il suo gesto estremo. Il secondo collega gli ha fatto scavalcare la protezione metallica, permettendogli così di rientrare nella zona di sicurezza.

    E’ stato accompagnato con l’ambulanza all’ospedale Moscati di Aversa per accertamenti.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV