16enne si suicida per sfida social, pc sequestrato e indagini

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un ragazzino di 16 anni è stato morto impiccato due giorni nella sua camera a Roseto degli Abruzzi, lasciando i familiari sotto choc.

Il corpo senza vita del giovane è stato trovato dal piccolo fratello poco dopo la mezzanotte, alla vigilia di Pasqua. Il decesso del ragazzo è avvenuto in seguito a soffocamento, con la cintura dei pantaloni ancora attorcigliata al collo.

L’ipotesi che si sta vagliando nelle indagini è che il giovane possa esser stato coinvolto in una sfida sui social network, definita “lethal games”, e che la sua morte sia un tragico incidente avvenuto nel tentativo di vincere la sfida.



    Gli inquirenti hanno sequestrato il computer dello studente 16enne. Le operazioni di sequestro sono state condotte dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile, del dipartimento di Giulianova (Teramo) e le forze dell’ordine di Roseto degli Abruzzi, coordinate per l’occasione dal sostituto procuratore Francesca Zani della Procura della Repubblica del Tribunale di Teramo.

    Dopo le prime analisi svolte dal medico legale, non risultano segni di violenza esterna sul corpo del giovane.

    È stato aperto da Franca Zani, della Procura della Repubblica di Teramo, un fascicolo riguardante il caso. Il corpo del giovane è stato trasferito all’obitorio dell’ospedale di Teramo. Il sostituto procuratore potrebbe decidere nelle prossime ore se sottoporre il corpo del giovane a un’autopsia per scoprire eventuali cause nascoste della morte.

    Il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Mario Nugnes, si è detto visibilmente scosso dalla tragedia: “Come sindaco, ho ricevuto questa terribile notizia con grande sgomento. Questa tragedia ha scosso la nostra comunità. Oggi più che mai è importante stare vicino alla famiglia colpita da questo dolore inimmaginabile”, ha affermato. “È un momento che ci impone una profonda riflessione, dove le parole non bastano. Dobbiamo tutti unirci nel rispetto del dolore e in silenzio.”

     


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO