google news

Martina, morta a 27 anni, ridà la vita ad altre 7 persone con la donazione organi

Fisioterapista morta a 27 anni per una emorragia cerebrale, la famiglia ha deciso la donazione organi

    Piedimonte Matese. La sua morte donerà la vita ad altre sette persone. La ha deciso la famiglia di Martina Greco, la 27enne fisioterapista piedimontese, morta all’ospedale del Mare di Napoli dopo essere stata colpita da una improvvisa emorragia cerebrale.

    Nelle prossime ore i medici dell’ospedale Loreto Mare di Napoli procederanno all’espianto degli organi della 27enne di Piedimonte Matese. Martina donerà la vita a 7 giovani. Ridarà speranza a tante persone che grazie a lei potranno guardare al futuro con nuove prospettive. Quella della donazione è stata sempre una precisa volontà di Martina, ribadita più volte.

    La ragazza lavorava come fisioterapista in una nota struttura a Teano e l’improvvisa emorragia cerebrale, mentre era in casa e si preparava a passare una serata in compagnia di amici, avevano indotto i medici al ricovero in una struttura sanitaria più attrezzata.

    Una serata a cui ci teneva tanto e da passare con amici cari visto che non aveva festeggiato il suo compleanno, avvenuto qualche giorno prima. I medici dell’ospedale del Mare di Napoli hanno fatto il possibile per strapparla alla morte.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV