“Mamma è viva”, un nuovo caso Iervolino coinvolge Graziella Pagano

“Mamma è viva. Purtroppo le condizioni di salute sono molto gravi, ma è ancora fra noi.Qualsiasi aggiornamento sarà comunicato da me in tempo reale. Vi ringrazio”. Lo scrive Lorenzo Crea, giornalista e figlio di Graziella Pagano, nome di spicco della politica italiana, a lungo in Parlamento con i dem, passata a Italia Viva di Matteo […]

google news

“Mamma è viva. Purtroppo le condizioni di salute sono molto gravi, ma è ancora fra noi.Qualsiasi aggiornamento sarà comunicato da me in tempo reale. Vi ringrazio”.

Lo scrive Lorenzo Crea, giornalista e figlio di Graziella Pagano, nome di spicco della politica italiana, a lungo in Parlamento con i dem, passata a Italia Viva di Matteo Renzi e candidata in Campania.

Sui  social e su alcuni media stamane si e’ diffusa la notizia della morte della donna. Un secondo caso, dopo quello di Rosa Russo Jervolino, di un decesso che tale non e’.

Due casi in poche settimane sono decisamente troppi.

La candidata di Italia Viva il 12 settembre scorso aveva spiegato sui suoi profili social: “Dall’inizio di questa avventura elettorale, anche prima per la verità, molte persone si sono preoccupate del mio stato di salute. Chi in modo davvero sincero e affettuoso, chi in modo strumentale. A tutti era noto che non potevo essere al massimo delle mie forze. A tutti e a Matteo Renzi in particolare. E tuttavia Matteo ha voluto fortemente questa mia candidatura e non potevo dirgli di No.

Anche con la testa fasciata, con un bastone, con il braccio ingessato (per modo di dire), con le gambe meno toniche, con i giramenti di testa, sto facendo tutto ciò che si deve fare.

Telefonate, incontri, interviste, post sui social ecc ecc. So perfettamente che il mio “posto” era ambito da altri (anzi da altre visto che toccava ad una donna).

E conosco le dinamiche delle campagne elettorali. Per cui ringrazio chi si preoccupa per me, più o meno sinceramente, ma voglio ribadire CON FORZA che sono pienamente in campo per far ottenere alla nostra lista e al nostro progetto politico il miglior risultato possibile.
Come sempre, con tutta la forza la passione e la determinazione di cui sono capace”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

Caserta, rubano rame dalla cabina elettrica del Monumento dei Caduti: fermati 

La polizia di Caserta ha bloccato due giovani di origine ucraina

Manuel Vilas a Napoli per due incontri

Il 29 settembre all’Instituto Cervantes di Napoli e il 30 settembre al Campania Libri Festival

Elezioni 2022, vince Giorgia Meloni, Salvini in picchiata, delusione Pd

Giuseppe Conte si prende la rivincita arrivando al 15%. Torna in Senato Silvio Berlusconi, eletto anche Claudio Lotito

Napoli, tentano rapina al distributore di carburanti e sparano in aria

Due banditi in azione ieri sera in via della Villa Romana. II figlio del titolare del distributore di carburanti reagisce e mette in fuga i banditi

IN PRIMO PIANO

Pubblicita