Poggioreale, ancora forti tensioni in carcere

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nel carcere di Poggioreale si registrano ancora forti tensioni determinate dal pochissimo personale sanitario che espleta in maniera stoica le proprie mansioni.

La denuncia arriva da Luigi Castaldo, segretario regionale Campania Asppe confederata Consipe(confederazione sindacati Polizia Penitenziaria), che spiega:  “L’enorme mole di lavoro per l’ormai storico problema del sovraffollamento, viene portato a termine con grosse difficoltà e critici ritardi che creano elevato disagio a chi in carcere è preposto a mantenere l’ordine e la sicurezza per l’incolumità di tutti”.

E poi continua: “All’ordine del giorno si verificano proteste e rimostranze di vario genere.
Solo con deontologia ed alto senso del dovere si riesce a calmare gli animi. Il numero degli infermieri e dei medici che lavorano a Poggioreale è a dir poco esiguo e definirli “eroici” risulta addirittura limitativo, viste le turnazioni massacranti ed il periodo pandemico ancora in atto”.



    E infine l’appello: “il direttore generale dell’Asl Na1 dott. Verdoliva Ciro in sinergia con il Governatore della Campania dott. De Luca Vincenzo, dovrebbero intervenire tempestivamente garantendo maggiori risorse sanitarie principalmente per la tutela della salute di tutti a vantaggio dell’interesse collettivo”.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Assenteismo alla Reggia di Caserta, una condanna e 4 assoluzioni

    Una condanna e quattro assoluzioni: questo il verdetto emesso dal giudice monocratico Norma Cardullo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere al termine del processo sui casi di assenteismo alla Reggia di Caserta. Un anno e cinque mesi di reclusione sono stati inflitti a Giovanni Maiale, mentre sono stati assolti...

    Operaio di Casoria morto in un’azienda di Marcianise: aperta un’inchiesta

    La Procura di Santa Maria Capua Vetere indaga per omicidio colposo su un infortunio mortale sul lavoro avvenuto l'11 aprile scorso in un'azienda della zona industriale Nord di Marcianise (Caserta), dove ha perso la vita l'operaio Carlo Amendola, 53enne di Casoria L'uomo è stato travolto da un macchinario, riportando gravi...

    Afragola: bambino autistico presente a scuola e centro riabilitativo contemporaneamente, la madre denuncia

    Un bambino autistico di Afragola risultava presente a scuola e al centro di riabilitazione contemporaneamente, durante le ore delle sue terapie. A denunciare la vicenda è la madre del piccolo Andrea, già vittima di discriminazione in una scuola paritaria del comune qualche anno fa. Doppie presenze e attività fantasma: "Mio figlio...

    Truffa un 91enne a Biella e scappa in treno: fermato napoletano

    Un uomo proveniente da Napoli viaggia fino a Biella con l'intento di ingannare un anziano attraverso la simulazione di un incidente fittizio. Approfittando della buona fede della vittima, il truffatore riesce a convincerlo a consegnargli una somma di denaro sotto falso pretesto. Tuttavia, grazie alla rapida indagine condotta dai carabinieri...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE