Aggiornato -

15 Agosto 2022 - 09:02

Aggiornato -

lunedì 15 Agosto 2022 - 09:02
HomeCulturaSipario su 'La settimana dello scrittore, ricordando Michele Prisco'

Sipario su ‘La settimana dello scrittore, ricordando Michele Prisco’

Supario su ‘La settimana dello scrittore’, ricordando Michele Prisco. Torre Annunziata immagina la seconda edizione. Sipario sulla prima edizione de “La settimana dello scrittore, ricordando Michele Prisco”, la kermesse culturale che si è svolta a […]
google news

Supario su ‘La settimana dello scrittore’, ricordando Michele Prisco. Torre Annunziata immagina la seconda edizione.

Sipario sulla prima edizione de “La settimana dello scrittore, ricordando Michele Prisco”, la kermesse culturale che si è svolta a Torre Annunziata dal 27 giugno al 02 luglio.

Ad ideare la manifestazione è stata la libreria Libertà che ha affidato la direzione artistica allo scrittore Francesco Paolo Oreste.

Hanno collaborato a definire il programma e a curarne gli appuntamenti: Centro Studi Michele Prisco, Nuovevoci Caffè letterario, lido Eldorado, Biesse Associazione Culturale Bene Sociale, Associazione Culturale Poesie Metropolitane, Magicfree s.r.l., Associazione don Pietro Ottena con Progetto Cripta, Club Napoli Poggiomarino Cu tutt ‘o core, l’Associazione Ubuntu, Ospitalità diffusa Arev – Od, l’Archeoclub di Torre Annunziata, la compagnia teatrale Hirondelle e il gruppo di lettura della libreria.

Il gran finale si è svolto presso il lido Eldorado con la giornalista Giuliana Sgrena, che, sollecitata sul suo ultimo libro “Donne ingannate. Il velo come religione, identità e libertà”, ha raccontato la condizione delle donne afghane, non senza una riflessione sulla compromissione del diritto all’interruzione volontaria di gravidanza. Ospiti della giornata conclusiva anche Fulvio Benelli e Cristiano Barbarossa, autori di “Crimine Infinito”.

Francesco Paolo Oreste così commenta la chiusura:

“Abbiamo ospitato autori noti e meno noti, con un’attenzione ai contenuti e agli input che potevano derivarne. Abbiamo lanciato un’estemporanea di pittura che ha coinvolto tanti ragazzi. Con Corrado Ferlaino abbiamo ripercorso il mito di Maradona e l’escalation di un grande Napoli per poi finire, la sera dopo, a cantare sulla spiaggia, con tanti cosplayer, le canzoni di Cristina D’Avena. Narrativa, impegno civile, teatro, pittura, pop culture, e soprattutto ospitalità, intrattenimento, convivialità. Abbiamo fatto nostro un format che Michele Prisco inventò in tempi e modi diversi, ma con gli stessi nostri obiettivi: movimentare Torre Annunziata, la provincia addormentata. Le persone ci hanno seguito, apprezzato e incalzato a progettare da subito la seconda edizione. Un bilancio positivo, portiamo a casa molte soddisfazioni e molte sollecitazioni”.

Tanti anche i fuori programma, per citarne qualcuno: la visita alla mostra “Arte e sensualità nelle case di Pompei” presso gli Scavi con lo scrittore Gianni Solla oppure la visita al Museo dell’Identità di Torre Annunziata con lo showman Amedeo Colella, finito poi a degustare zeppole e panzarotti. Fuori programma pensati per avvicinare la città agli ospiti e per alimentare il senso di convivialità e di ospitalità che erano e sono al centro del format di Michele Prisco e che la libreria ha modernizzato e adattato al presente.

“La libreria Libertà sta vivendo una seconda vita, una stagione nuova dopo la pandemia, proviamo a traghettarla verso il futuro. Futuro che si incrocia senz’altro con le sinergie nate in questa settimana. C’è un gruppo pronto a relazionarsi e ad apportare il proprio contributo per fare di Libertà un luogo di comunità, una fucina, un laboratorio di idee e di proposte culturali, mixando generi e settori” concludono Fabio Cannavale e Rosaria Vitulano dalla libreria.

 

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news

Leggi anche

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno. Leone fortunati oggi

L'oroscopo oggi. Il segno fortunato del 15 agosto è quello del Leone Ariete Il meglio che potreste desiderare, perché al fascino oggi si unisce un’invidiabile dialettica:...

Napoli, Vincenza Donzelli muore per complicazioni post parto

E' una tragedia che ha colpito nel bel mezzo delle festività di Ferragosto il mondo della cultura di Napoli. Vincenza Donzelli, 43 anni, operatrice culturale...

Sorrento, giovani ubriachi alla guida: ritirate 9 patenti

Sorrento. Contrasto della guida in stato d’ebrezza e alterazione da stupefacenti. Stanotte in Piazzale del Lauro a Meta di Sorrento, località ad alta densità turistica...

Il Teatro San Carlo a Napoli è aperto ai visitatori per tutto il mese di agosto,

Il Teatro San Carlo a Napoli e' aperto ai visitatori per tutto il mese di agosto, Ferragosto compreso. I dati registrati fino ad oggi contano...
spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita