Avellino, detenuto sfascia pronto soccorso e incendia la camera del carcere

Avellino, detenuto sfascia pronto soccorso e incendia la camera del carcere. Il detenuto che, nei giorni scorsi, ha prima devastato il pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino, a distanza di poche ore ha incendiato la camera di pernottamento dove era recluso nel carcere di Bellizzi Irpino. “Un atto gravissimo, ha messo a repentaglio anche la […]

google news

Avellino, detenuto sfascia pronto soccorso e incendia la camera del carcere.

Il detenuto che, nei giorni scorsi, ha prima devastato il pronto soccorso dell’ospedale Moscati di Avellino, a distanza di poche ore ha incendiato la camera di pernottamento dove era recluso nel carcere di Bellizzi Irpino.

“Un atto gravissimo, ha messo a repentaglio anche la vita degli altri prigionieri costretti ad essere evacuati. Tolleranza zero per azioni del genere, per questo criminale nessun beneficio o sconto di pena per i reati commessi.

Va assolutamente punito a dovere e condannato per interruzione di pubblico servizio. Che nessuno si sogni di dargli gli arresti domiciliari, in situazioni del genere occorre pugno duro”. Così il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Oroscopo oggi, previsioni segno per segno.Vergine fortunati oggi

Le previsioni dello zodiaco per il 28 settembre

Sciopero aerei 1 ottobre, cosa fare per salvare il viaggio

Oltre trecentomila passeggeri italiani che subiranno un disservizio per lo sciopero aerei del primo ottobre

A Napoli pusher arrestato al Borgo Sant’Antonio

 Operazione dei Falchi della Squadra Mobile di Napoli: in manette 27enne di El Salvador

Nola, denunciato tifoso: ha partecipato agli scontri di Cercola coi tifosi del Savoia

La polizia ha denunciato un tifoso del Nola: rientrava dalla trasferta con due mazze da baseball nel bagagliaio

IN PRIMO PIANO

Pubblicita