Arzano: blitz nel rione della 167: fermate le donne del clan

Nel rione 167 di Arzano nuovo spallata ai clan Monfregolo-Alterio e Cristiano-Mormile: decine di fermati. #Arzanoliberata

ARZANO
google news

Arzano, maxi blitz nel rione della 167 di via Colombo: sgominati clan Monfregolo-Alterio e Cristiano-Mormile con decine di arresti. Trema la politica.

Ad Arzano oggi si festeggia la Liberazione dalla camorra. I militari dell’Arma, con l’ausilio di un elicottero avrebbero dato esecuzione di un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali emessa dal GIP dei Tribunale di Napoli, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, procedendo all’arresto di decine di persone tra Frattaminore e Arzano, ritenute responsabili a vario titolo di associazione di tipo mafioso, di associazione finalizzata a delitti in materia di sostanze stupefacenti, di tentato omicidio e di delitti in materia di armi.

Il provvedimento cautelare trarrebbe origine da una lunga e complessa attività di indagine che ha permesso di documentare l’esistenza e l’operatività dei cartelli in lotta tra loro e capeggiati rispettivamente dal ras Giuseppe Monfregolo e Pasquale Cristiano e gli equilibri criminali nella zona -da sempre oggetto delle mire della criminalità organizzata grazie ai notevoli introiti economici assicurati attraverso il controllo delle piazze di spaccio e delle estorsioni.

Tra i destinatari della custodia cautelare in carcere vi sarebbero anche alcune donne. Ad Arzano intanto la politica trema e ad essere analizzati potrebbero essere i voti dei singoli candidati ( alcuni eletti) nelle sezioni dove il clan della 167 ha votato alle scorse elezioni comunali del 2021. (l.v.).

@RIPRODUZIONE RISERVATA

25 Aprile 2022 @ 12:12 / Cronache della Campania