Ercolano, controlli nella movida: scoperti 6 lavoratori in nero

Notte di controlli nella movida di Ercolano: i carabinieri denunciano il titolare di un locale molto frequentato dai giovani dove hanno accertato la presenza di ben 6 lavoratori in nero

google news

Ercolano. Serata di ispezioni per i carabinieri della compagnia di Torre del Greco nell’ambito dei servizi volti al contrasto del fenomeno del lavoro sommerso e alla verifica del rispetto delle normativa sulla sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro e delle norme anti-contagio.

A Ercolano i Carabinieri della locale tenenza insieme ai colleghi del nucleo ispettorato del lavoro di Napoli hanno controllato un’attività commerciale a via San Vito. Durante i controlli i militari hanno trovato 6 lavoratori su 10 che non erano mai stati regolarmente assunti. Lavoratori in nero e anche diverse violazioni amministrative e penali per un totale di 71mila euro circa.

LEGGI ANCHE  Autoarticolato si ribalta sulla statale 7 bis: tre feriti incastrati tra le lamiere

I carabinieri hanno constatato infatti che le vie di fuga e le uscite di emergenza fossero inadeguate e che il titolare non avesse predisposto per i suoi dipendenti le previste visite mediche e l’adeguata formazione. L’attività è stata sospesa mentre il titolare è stato denunciato a piede libero.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Fermato l’assassino del prof di Melito

Un collaboratore scolastico della scuola media Marino Guarano è stato sottoposto a fermo da parte della procura di napoli Nord con l'accusa di omicidio

Napoli, pistole a casa di un insospettabile: arrestato

I falchi della Squadra mobile hanno arrestato nella zona dei Decumani, il 26enne Marco Marcelleti

Piscine esterne: quando ricorrere alle coperture in legno?

 Una piscina esterna è in grado di valorizzare qualsiasi spazio outdoor tuttavia, per usufruire al meglio di tutti i vantaggi che offre, è necessario...

Notte Europea dei ricercatori alla Reggia di Caserta

Il 7 ottobre apertura straordinaria serale degli Appartamenti Reali e occasioni di incontro con i ricercatori nei Giardini della Flora

IN PRIMO PIANO

Pubblicita