Napoli, un San Valentino da dimenticare per due donne maltrattate e perseguitate: arrestati 2 uomini

Napoli, un #SanValentino da dimenticare per due #donnemaltrattate e perseguitate: arrestati 2 uomini, un 46enne di origini srilankesi e un 45enne di Posillipo già noto alle forze dell'ordine

google news
Carabinieri nel rione forcella
Arrestati due ladri di appartamento nel rione Forcella

Napoli, un San Valentino da dimenticare per due donne maltrattate e perseguitate: arrestati 2 uomini, un 46enne di origini srilankesi e un 45enne di Posillipo già noto alle forze dell’ordine

La violenza di genere non conosce festività o riposo.
Un fenomeno vile il cui contrasto è da sempre nell’agenda dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli. E ieri, come nei giorni precedenti, non sono mancate le manette ai polsi di due uomini dalla mano facile.

Due i teatri, Napoli est e Napoli ovest, due poli opposti della stessa città.
Siamo a Posillipo e i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per atti persecutori un 46enne di origini srilankesi. Dopo una relazione finita male ha continuato a perseguitare la ex, convinto che la loro storia avesse ancora qualcosa da dire

Questa convinzione, maturata nel novembre scorso, lo ha portato a pedinare e aggredire più volte la donna. L’ha costretta a nuove abitudini, portandola a vivere in uno stato di ansia continua, con i sensi sempre in allerta.
Fino a ieri, quando si è presentato per l’ennesima volta sul luogo di lavoro della ex.

La donna presta servizio come domestica in un’abitazione di Via Scipione e fuori casa si è ritrovata il 46enne implorante. Ha preteso con la forza un’altra chance, ricevendo ancora un rifiuto.
Sul posto sono arrivati anche i carabinieri e il 46enne è finito in carcere. E’ ora in attesa di giudizio.

Dall’altro lato della città, nel quartiere di Ponticelli, i militari del nucleo radiomobile partenopeo hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 45enne già noto alle forze dell’ordine. Ha iniziato a litigare con la moglie per motivi futili e durante la discussione ha prima sfasciato un armadio e poi colpito la donna. Schiaffi, un pugno allo zigomo e colpi alla testa con una gruccia appendiabiti.

Poi minacce di morte, con un paio di forbici puntate contro.
I carabinieri sono stati allertati da alcuni vicini che hanno sentito urlare e chiamato il 112.

Ha provato a fuggire ma anche per il 45enne, bloccato dopo una breve corsa, si sono aperte le porte del carcere di Poggioreale.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

A Pianura baby gang ferisce uomo con pistola ad aria compressa

I carabinieri stanno verificando la versione del ferimento fornita 50enne con precenti penali di Pianura

Ischia, minaccia la madre e ferisce il fratello con le forbici: denunciato

Minaccia la madre di morte e ferisce il fratello con le forbici un uomo di 46 anni è stato denunciato dai carabinieri a Ischia

Armi e droga a Torre Annunziata e Napoli: arrestato un francese, due denunciati

La polizia ha ritrovato in due appartamenti a Torre Annunziata e a Napoli droga e armi: arrestato un cittadino francese, denunciati altri due uomini

Elezioni 2022, il verde Borrelli entra in Parlamento grazie ai resti

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli ha scavalcato Guido Milanese di Forza Itlia

IN PRIMO PIANO

Pubblicita