concorso pubblico
Pubblicità

I concorsi pubblici rappresentano da sempre una delle opportunità più interessanti per chi è alla ricerca di lavoro o di una migliore situazione occupazionale. Vincere un concorso non è semplice, visto il numero sempre maggiore di persone che vi prende parte, complice la pandemia che ha reso le condizioni economiche ancora più difficili. In questo articolo ti proponiamo dei consigli per affrontare al meglio e cercare di passarlo.

Scegli il concorso giusto

La prima cosa da fare è valutare il bando attentamente, leggendolo più volte e verificando di avere i requisiti di accesso necessari. Oltre a poter trovare i concorsi sulla Gazzetta Ufficiale, l’organo predisposto dal legislatore, puoi consultare i bandi su subito.news, dove è disponibile un elenco completo, costantemente aggiornato e di facile comprensione.

 

Il concorso giusto non è solo quello per cui si hanno i requisiti minimi di partecipazione. Altri elementi da valutare sono:

 

  • Data di scadenza. Se è troppo ravvicinata potrebbe non esserci il tempo per prepararsi adeguatamente, con minori probabilità di esito positivo. Meglio, in questo caso, scegliere un altro concorso e non perdere tempo.

 

  • L’offerta di concorso è in una località che davvero interessa? Se vicino al proprio comune di residenza risulta, generalmente preferibile. Può capitare, tuttavia, che si tratti di un posto di lavoro da sempre desiderato che però porta a dover cambiare città, talvolta persino regione, e abitudini. Se alla fine non te la senti non ti resta che optare per un bando diverso.

Come studiare per un concorso

Una preparazione di cultura generale è necessaria per qualsiasi concorso e non mancano spesso le domande di attualità. Fondamentale essere aggiornati sulle news principali, le quali si possono trovare online, anche sui social come Instagram, Facebook e Linkedin: scegli il tuo canale preferito e rimani collegato.

 

Sul web sono disponibili anche prove di simulazioni, gruppi di studio, materiale gratuito, diverse soluzioni formative che permettono di dare una preparazione a tutto tondo. Può essere utile, ma non indispensabile, integrare con testi cartacei che sono disponibili anche usati e persino presso le biblioteche comunali.

 

Studiare per un concorso richiede metodo, organizzazione e tenacia. Fai un programma dettagliato giornaliero fino al giorno della prova: in questo modo sarai sicuro di avere un’organizzazione funzionale alla preparazione.

 

Puoi valutare di studiare da solo o in compagnia, anche da remoto, come abbiamo accennato. Una parte di studio individuale rimane indubbiamente indispensabile, tuttavia condividere con altri un obiettivo comune permette di acquisire nuove motivazioni e conoscenze.

Durante la prova: grinta e concentrazione

Durante la prova è importante non lasciarsi sopraffare dalle emozioni, le quali possono mandare in tilt la persona più preparata. Meglio cercare di rimanere concentrati e non abbattersi nel caso vengano dei dubbi: leggendo più volte il quesito la risposta giusta arriva sempre.

 

Rispondi in maniera precisa a quello che ti viene richiesto, cercando di individuare il vero focus della domanda: sarà questo il termine di paragone per la risposta. Infine, ricordati che non hai niente da perdere ma solo da guadagnare. Tira fuori tutta la determinazione di cui sei capace e che hai messo già durante la preparazione. Il successo sarà ancora più vicino.

 

Pubblicità