A volte basta poco per fare molto

A volte basta poco per fare molto

Lo cantava anni fa un mito assoluto come John Lennon, e possiamo pensare di dargli torto? “La vita – cantava l’ex Beatle in Beautiful Boy, brano dedicato al figlio Sean – è quella cosa che ti capita mentre sei impegnato a fare altro”. E in fondo non è un po’ così per tutti noi? Mentre la nostra routine quotidiana va avanti tra impegni, spese, gioie e piccole problematiche, ecco che di punto in bianco ci si rompe un dente, oppure salta la tubatura in bagno. Sì, insomma, all’improvviso salta fuori una spesa improvvisa che, se non ci mette in crisi, certo non ci fa nemmeno saltare di gioia. È proprio in circostanze come queste, che la possibilità di ottenere piccoli finanziamenti, come dei prestiti 1.000 euro, può costituire un vero e proprio toccasana capace di donarci un sospiro di sollievo.

Già, ma esistono queste possibilità? Ebbene sì, e se continuate a leggerci ne saprete di più.

UN (PICCOLO) PRESTITO PUO’ RISOLVERE SITUAZIONI INGARBUGLIATE

Può capitare a tutti noi di trovarci in una situazione in cui ci troviamo ad avere bisogno di liquidità. Non necessariamente di cifre importanti: come dicevamo più su, un inaspettato intervento dentistico, o una riparazione d’urgenza all’automobile, o ancora la lavatrice o un altro elettrodomestico che dopo anni di onorato servizio alzano bandiera bianca.

Ecco, in questi casi, la possibilità di ottenere un prestito è senz’altro sempre presente, presso le banche e gli istituti finanziari. Il problema, però, è che in molti casi, rivolgendosi agli sportelli bancari per richiedere un prestito personale, la cifra minima da richiedere è fin troppo alta per le nostre necessità e parte magari da 10.000€. Il tutto, naturalmente, con tassi di interesse non proprio comodissimi e magari vincolata a una durata del finanziamento piuttosto breve.

La soluzione, allora, anche in questo caso può arrivare da internet. Dovete sapere, infatti, che sono sempre di più gli operatori finanziari interessati a espandere il proprio parco di utenti attraverso l’erogazione di prestiti di piccola entità, per somme attorno al migliaio di euro. In che modo avviene questo? Attraverso l’erogazione di prestiti online, che tagliando la filiera delle operazioni e quindi i costi vivi per gli istituti, consentono di mantenere molto bassi i tassi di interesse (in particolare il T.A.E.G.) e di snellire la tempistica di elaborazione delle richieste, in modo che i clienti possono avere a disposizione la somma desiderata letteralmente nel giro di poche ore.

LEGGI ANCHE  Gianni Celeste: biografia del cantante di Povero gabbiano

COME TROVARE IL PRESTITO GIUSTO

Come dicevamo poc’anzi, sono sempre di più gli istituti bancari che elaborano prodotti finanziari capaci di fornire piccole somme di denaro ai risparmiatori. Il punto, però, è capire come scegliere la formula più giusta per le nostre necessità. Un’altra volta è la Rete a fornire la mano necessaria.

Dovete sapere infatti che esistono dei veri e propri servizi di comparazione prestiti, perfettamente sicuri ed efficaci nel simulare la formula di prestito più adatta alle vostre necessità in base a una serie di dati che voi stessi inserite nel calcolatore. Una volta effettuata la stima del prestito necessario, si possono poi confrontare le varie proposte risultanti dal comparatore e valutare secondo le esigenze: ricordatevi comunque sempre di non fermarvi alla prima offerta di prestito che trovate in Rete!