don nicola de blasio arrestato



Arrestato dopo una perquisizione domiciliare il direttore dell1a Caritas diocesana di con l’accusa di pedopornografia

è anche parroco della chiesa di San Modesto nel Rione Libertà.

ADS

Gli agenti della polizia postale si sono presentati a casa del sacerdote nel pomeriggio di ieri e hanno sequestrato computer e smartphone, con altri supporti informatici dove erano archiviati video e immagini a sfondo sessuale, che ritraevano anche minori.

Di qui l’arresto per ordine della procura di Torino, che conduce le indagini.

Don Nicola De Blasio, 55 anni, molto conosciuto per il suo impegno a favore dei poveri si trova ora ai domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida dinanzi al gip di Torino che potrebbe svolgersi a su rogatoria. Per il vescovo di Benevento, non ci sono ancora elementi per poter avere un’idea chiara sulla vicenda. “Resto sorpreso – dice – attendo elementi certi”.

Una difesa aperta e netta arriva dal presidente del Consorzio Sale della Terra, Angelo Moretti, che con il parroco ha collaborato a diversi progetti nel sociale. “Ho visto e vedo ancora da dieci anni il bene che fa e come lo fa – scrive sui social Moretti, di recente candidato a sindaco di con un movimento civico – la sua casa è da sempre luogo di accoglienza e di comunità. Ora si trova nel Jetsemani, molti lo hanno già condannato e altri sono pronti a sputargli in faccia, gli stessi che gli chiedevano aiuto. Ma don Nicola sa che questa è la strada che tocca a persone controcorrente. Siamo in tanti a gridare ‘forza don Nik'”.



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Whirlpool Napoli, Game Over: anche il Tribunale dice sì ai licenziamenti

    Notizia precedente

    Napoli, Manfredi: ‘Fondi per la città, senza risposte pronto a lasciare’

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..