Napoli, giovedì arriva l’ordinanza per contingentare l’accesso ai decumani

SULLO STESSO ARGOMENTO

L’esigenza di emettere una ordianza per contingentare gli accessi ai Decumani si è ripresentata negli ultimi weekend con il ritorno in massa dei turisti

Sarà firmata giovedì dal sindaco di Napoli Gaetano Manfredi l’ordinanza per la regolamentazione degli accessi nelle strade dei Decumani, cuore del centro antico cittadino, nel periodo natalizio.

L’esigenza di contingentare gli accessi di cittadini e turisti negli stretti vicoli del centro storico si è ripresentata negli ultimi weekend con il ritorno in massa dei turisti, dopo la diminuzione degli arrivi dovuta alla pandemia.



    Manfredi, questa mattina a Città della Scienza per l’inaugurazione di Futuro Remoto, ha confermato che l’ordinanza sarà emessa giovedì e ha parlato anche del recupero dei porticati di piazza del Plebiscito: “Ne abbiamo parlato con il prefetto la settimana scorsa – ha detto Manfredi – stiamo cercando di agire per cercare in tempi rapidi di cominciare a recuperare gli spazi. Il progetto era partito, poi si è arenato ed è tutto fermo. Proprio in queste ore, insieme alla Prefettura, l’assessore Lieto sta lavorando per vedere se riusciamo a sbloccare qualcosa in tempi rapidi”.




    LEGGI ANCHE

    Il papà di Kvaratskhelia: “Secondo me resta a Napoli”

    Badri Kvaratskhelia, il padre del calciatore Khvicha Kvaratskhelia, si è detto estremamente contento per la vittoria dello scudetto da parte del Napoli e per il contributo dato dal figlio alla squadra. In una intervista a Radio TV Serie A con RDS, ha ringraziato l'Italia e la città di Napoli per aver accolto e apprezzato Khvicha non solo come calciatore, ma anche come persona. Badri ha dichiarato che spetterà solo a Khvicha decidere se rimanere al...

    San Giovanni: arrestato un 58enne trovato in possesso di droga 

    Nel pomeriggio di ieri, agenti del Commissariato San Giovanni-Barra hanno eseguito un controllo presso l'abitazione di un individuo nella zona di San Giovanni-Barra. Durante la perquisizione, sono stati scoperti 65 involucri contenenti cocaina, con un peso totale di circa 150 grammi, oltre a 4 bilancini di precisione, un piatto e un cucchiaino contaminati da sostanze stupefacenti, e materiale per il confezionamento della droga. Inoltre, sono stati sequestrati 19.632 euro in banconote di vario taglio. A seguito...

    Napoli, da oggi “La presa di Cristo” di Caravaggio esposta a Palazzo Ricca

    Dal 2 marzo al 16 giugno 2024, una nuova opera di Caravaggio, "La presa di Cristo", sarà esposta a Napoli, nelle sale di Palazzo Ricca, storica sede della Fondazione Banco di Napoli, in Via dei Tribunali 213.  Il quadro, un vero gioiello non sempre visibile al pubblico, fu scoperto nel 1943 nella collezione Ruffo di Calabria. La mostra si terrà presso la Fondazione Banco di Napoli, situata nel centro storico della città, in via dei...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE