” (Himalaya Dischi/Artist First) è il singolo che segna il debutto discografico di , progetto di Emanuele Guidoboni.

Il brano, in radio e disponibile sulle piattaforme digitali da venerdì 5 novembre, è una ballad post-moderna che alterna pianoforte e linee melodiche pop a synth granulari e archi campionati e distorti.

ADS

Attraverso l’immagine di una relazione che va in frantumi si cerca di riflettere sul fatto che spesso quello che succede è completamente diverso da ciò che ci si aspettava perché, in realtà, abbiamo ben poche cose sotto il nostro diretto controllo.

In merito al nuovo singolo il cantautore romano dichiara: ““Il Futuro” è una canzone a cui tengo molto. È nata quasi per caso, una sera, dopo qualche bicchiere di troppo, pianoforte e voce. Ha poi trovato una forma definitiva grazie agli arrangiamenti e alla produzione di Ferdinando Montone, che è riuscito ad amalgamare una scrittura cantautorale tradizionale con un sound moderno e particolare”.

Il videoclip che accompagna il brano racconta di una coppia che si incontra in un di Roma per dirsi addio. I protagonisti sono due persone totalmente fuori dal comune: pur essendo legati tra di loro sono completamente privi di qualsiasi sentimento, eseguono una serie di azioni meccaniche forse solo perché lo hanno visto fare alla gente “normale” e vorrebbero così, in qualche modo, sentirsi anch’essi parte di quel mondo che sembra non avere posto per loro.

LEGGI ANCHE  A Gragnano il Movimento Cinque Stelle a sostegno di Paolo Cimmino

 



Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

Restaurati tre codici letti e studiati da Dante

Notizia precedente

‘Authentics’, il nuovo album di Entics

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..