pomigliano

I carabinieri di Pomigliano d’Arco stanno conducendo indagini per fare luce sulle presunte violenze di carattere fisico ma non sessuali subite da un minorenne denunciate in caserma dal padre.

Lunedi’ scorso, secondo quanto si e’ appreso, il figlio minorenne dell’uomo sarebbe stato invitato ad andare nell’abitazione di un coetaneo dove poi pero’ sarebbe stato legato con il nastro adesivo e picchiato da altri ragazzi che avrebbero la sua stessa eta’.

PUBBLICITA'

La versione dell’accaduto fornita dal genitore della presunta vittima e’ ora al vaglio degli investigatori: il ragazzo vittima della presunta aggressione, comunque, non avrebbe addosso i segni delle percosse e neppure si sarebbero rese necessarie per lui le cure dei medici in ospedale.

LEGGI ANCHE  Napoli, scioperi e rientro alle scuole superiori a singhiozzo

I carabinieri hanno convocato in caserma i ragazzini presunti autori dell’aggressione. L’inchiesta è seguita con attenzione e seguendo le indicazioni del Tribunale per i Minori di Napoli.

PUBBLICITA'


Di La Redazione

Altro Cronaca



Ti potrebbe interessare..