bianchi

Scuola, green pass e tamponi: fumata nera tra Bianchi-sindacati. In particolare, le questioni del green pass per il personale scolastico e la gratuità dei tamponi diagnostici che il Ministero ha disposto solo per i lavoratori fragili.

E’ terminato l’incontro in video conferenza tra il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e i sindacati della scuola, per sciogliere gli ultimi nodi in vista della ripresa delle attività scolastiche (dal primo settembre) e delle lezioni (nella maggior parte delle Regioni dal 13 settembre).

PUBBLICITA'

Sul tavolo della riunione, in particolare, le questioni del green pass per il personale scolastico (l’obbligatorietà e la verifica) e la gratuità dei tamponi diagnostici che il Ministero ha disposto solo per i lavoratori fragili.

LEGGI ANCHE  Gattuso: 'Facciamo troppi regali, quando si perde è sempre colpa dell'allenatore'

A quanto si apprende, il vertice – che era stato chiesto dai sindacati – si è concluso con un nulla di fatto e ciascuno è rimasto sulle proprie posizioni: sul green pass Bianchi ha confermato la necessità di procedere con le disposizioni previste nel decreto legge del 6 agosto, mentre sui tamponi ha ribadito la validità del Protocollo di sicurezza siglato il 14 agosto, spiegando che il Ministero non è disponibile a riaprire la discussione.

PUBBLICITA'


Di Fabio Testa

Altro Politica



Ti potrebbe interessare..