Seguici sui Social

Cronaca Napoli

A Napoli arrestato 27enne: evade i domiciliari e va a sfrecciare in auto per la città

Rocambolesca cattura da parte dei carabinieri a Napoli arrestato 27enne. E’ stato sorpreso in auto a Pooggioreale. Ma doveva essere in casa agli arresti domiciliari


PUBBLICITA

Pubblicato

il

A Napoli arrestato 27enne

Napoli arrestato 27enne: si tratta di Bruno Emanuele Borrelli che era evaso dai domiciliari e d era uscito a sfrecciare in auto per la città

I carabinieri dell’Aliquota PMZ della compagnia di Napoli Poggioreale hanno arrestato per evasione e resistenza a pubblico ufficiale Bruno Emanuele Borrelli, 27enne di Ponticelli già sottoposto ai domiciliari.

Napoli arrestato 27enne

I militari hanno intercettato in Via Taddeo Da Sessa un veicolo lanciato a gran velocità in direzione di Via Gianturco. Lo hanno inseguito per qualche chilometro fino a quando ha imboccato la statale 162, sorpassando pericolosamente molte auto in marcia. Grazie all’esperienza dei carabinieri di pattuglia, l’auto del fuggitivo è stata affiancata e poi lentamente costretta a interrompere la marcia lungo la corsia di emergenza.

LEGGI ANCHE  Napoli, aumento di ricoveri al Cotugno: pronti altri 16 posti Covid

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Comandante dei carabinieri Forestali visita i reparti della Campania

Uscito dall’auto, Borrelli ha immediatamente ammesso di essere sottoposto ai domiciliari nella sua abitazione di Ponticelli. E’ finito in manette ed è ora in attesa di giudizio.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, blitz alla Duchesca: sequestrati migliaia di capi e accessori falsi

Questa mattina gli agenti della polizia municipale di #Napoli ha svolto un importante intervento nell’area di via Maddalena al cosiddetto mercato della duchesca,

Pubblicato

il

napoli

Napoli. Questa mattina gli agenti della polizia municipale di Napoli ha svolto un importante intervento nell’area di via Maddalena al cosiddetto mercato della duchesca, luogo di riferimento noto per l’alta concentrazione dell’offerta ed il commercio ambulante di merci con marchi contraffatti.

Le operazioni hanno portato al controllo di numerosi venditori ambulanti ed al sequestro di vari articoli di abbigliamento ed accessori, tutti riproducenti illegalmente i modelli di note griffes. Nello specifico, 600 paia di scarpe, 250 tra borse e cinture , 1900 capi di abbigliamento e 530 occhiali da sole – , nonche’ di diversi prodotti di pirateria informatica, tra i quali 3.200 supporti digitali audio e video.

LEGGI ANCHE  Napoli, rider picchiato e derubato: fermati i 5 banditi. Ritrovato lo scooter

Durante i controlli venivano rinvenuti e sottoposti a sequestro anche grossi sacchi contenenti migliaia di loghi contraffatti con il marchio di importanti aziende (adesivi, toppe in tessuto, decalcomanie), pronti per essere applicati su capi di abbigliamento ed accessori.

Continua a leggere
longobardi logo