Accoltella chirurgo in ospedale

Accoltella chirurgo in ospedale per una diagnosi: arrestato anziano a Milano. Episodio al Policlinico San Donato, il medico colpito alla femorale è grave

Non contento della diagnosi accoltella chirurgo in ospedale: arrestato anziano a Milano.

E’ stato arrestato per tentato omicidio un 75enne italiano che ha accoltellato alla gamba un medico-chirurgo di 65 anni in uno dei corridoi degli ambulatori del Policlinico San Donato di Milano.

L’episodio e’ accaduto poco prima delle 14 di oggi 12 luglio quando l’anziano, con precedenti per minaccia e ingiuria, ha dato in escandescenze: non era soddisfatto della diagnosi.

E’ stato accertato dai militari dell’Arma che il paziente 75enne era stato visitato un mese fa e oggi era tornato per una visita di controllo. Non ritenendosi soddisfatto delle parole ricevute l’anziano ha poi rivolto la sua rabbia contro il dottore colpendolo con un coltello da cucina alla coscia destra e lesionandogli l’arteria femorale. Il chirurgo è stato portato immediatamente in sala operatoria che lo hanno salvato dal rischio di morte per dissanguamento. Dopo l’intervento chirurgico la vittima è stata trasferita in reparto dov’e’ ricoverata in prognosi riservata fuori pericolo di vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Pozzuoli ucciso da un parente per questioni di condominio

LEGGI ANCHE  Napoli, rinviati a giudizio i due medici coinvolti nella vicenda di Raffaele Arcella

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Donato che hanno bloccato e arrestato per tentato omicidio il 75enne mentre il coltello da cucina, con lama lunga circa 20 centimetri, e’ stato sequestrato. Resta da chiarire se l’aggressore si sia portato da casa il coltello o se l’abbia recuperato all’interno dell’ospedale.


Di Redazione

Ti potrebbe interessare..

Altro Cronaca