Gevi Napoli Basket in serie A

La squadra di mister Sacripanti batte Udine in gara 4, si porta sul 3-1 e conquista la promozione dopo 13 anni nella massima serie di basket

gevi napoli basket IN SERIE A

google news

Gevi Napoli Basket in serie A. E la città si ritrova dopo 13 anni tra le grandi del basket italiano.

Il team di coach Stefano Sacripanti si à aggiudicata gara 4 della finale play-off nel tabellone Oro di serie A2 e chiude la sfida contro Udine sul 3-1 dopo il successo al PalaCarnera in gara 4 per 77-67, conquistando cosi’ la tanto attesa promozione nel massimo campionato.

Era dalla stagione 2007-2008 che i partenopei mancavano dalla serie A.” , la Generazione Vincente ’ ! #isbA1ck 27 giugno 2021: se stiamo sognando ad occhi aperti…non svegliteci”. E’ scritto sulla pagina facebook della Gevi Napoli che celebra così la conquista della promozione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Inter c’è Bellerin per il post Hakimi. Milan, Dalot vicino al ritorno

Gara molto tirata che si è decisa nel quarto tempo: per la squadra di Sacripanti tutti bravi ma su tutti Mayo (11 e 6 assist) e Parks (17 e 7 rimbalzi). E poi Uglietti  (11),  Burns (7), Iannuzzi (10), Lombardi (8).

La squadra partenopea aveva superato il team friulano gia’ nelle due prime gare disputate al PalaBarbuto di Fuorigrotta cedendo poi in gara 3 al PalaCarnera. Questa sera la vittoria decisiva in terra friulana per effetto della quale Napoli si aggiudica la serie per 3-1 e rende inutile gara 5. Il pivot napoletano Burns e’ stato eletto miglior giocatore della serie di finale play off.

“E’ stato un anno lungo e difficile. Questa promozione e’ dedicata ai napoletani e alla societa’ che ci ha dato questa possibilità” questa la prima dichiarazione di coach Sacripanti al termine del match. “E’ un sogno ad occhi aperti – ha detto il presidente Grassi -. Era l’obiettivo che ci eravamo dati, vincere sul campo e ci siamo riusciti. Una bella soddisfazione per tutti noi e per Napoli!”. La Gevi Napoli nei mesi scorsi si era aggiudicata anche la Coppa Italia di serie A2, battendo in finale proprio Udine