estartedare
______________________________

Torna l’estate a Napoli e, con i contagi in diminuzione, finalmente si può cominciare di nuovo a pensare ai nuovi eventi per passare una stagione indimenticabile all’ombra del Vesuvio.

La città partenopea si prepara infatti all’estate con una interessante rassegna di concerti, mostre ed eventi a partire già da giugno e protagonisti sono proprio tutti i musei di Napoli. Scopriamoli.

Arte e letteratura

Sei una persona amante dell’arte, oppure sei un appassionato lettore? Senz’altro allora ti farà piacere sapere che nel meraviglioso Giardino di Capodimonte ci sarà per tutta l’estate l’evento gratuito “Il sogno reale. I Borbone di Napoli”. Si tratta di una serie di incontri con sette scrittori famosi in cui, di sera, si discuterà di saggi e opere legate ai vari Ferdinando e Francesco re di Napoli.

Per tutti i weekend di giugno e luglio, inoltre, l’Assessorato alla Cultura di Napoli promuove le “mattinate per bambini” ai Castelli di Napoli. Si tratta di visite ludico-culturali alla scoperta delle fortezze della città. D’altronde, come non rimanere incantati davanti alle terrazze di Castel dell’Ovo?

Musica e teatro

Napoli è città dell’arte visiva e sonora da sempre. Non a caso Campania Teatro Festival, iniziativa della Regione Campania, è da sempre protagonista di rassegne musicali invidiabili. Eccoci allora con un fitto calendario di impegni teatrali interessanti che, riallacciandosi al tema dei Borbone a Napoli, parleranno della dinastia che regnò su Napoli per 150 anni prima dell’Unità.
Da “Agata e la Regina”, arrivando a “Mia nonna e i Borbone”.
Per gli amanti della musica, poi, la Reggia di Caserta regala un appuntamento annuale imperdibile: “un’estate da Re” è infatti la rassegna musicale estiva che, dal 6 luglio al 4 agosto 2021, incanta i giardini con maestri d’opera di caratura mondiale.

 

LEGGI ANCHE  NBA: Milwaukee Bucks e Phoenix Suns in finale per il titolo

Non dimentichiamo invece l’eccezionale inziativa del Palazzo Reale: dal 17 giugno al 5 settembre, infatti, si esibiranno in 46 eventi artisti come Alessandro Siani, Valerio Lundini, Aurora dei The Jackal, Francesca Michielin, Christian De Sica, Monica Guerritore, Fabio Concato e molti altri.

 

Insomma, il lungo stop degli eventi dovuto alle tante zone rosse non ha fermato affatto l’organizzazione napoletana: c’è un’estate tutta da vivere alle porte!

 

 


Di La Redazione

Napoletano ucciso a Reggio Emilia, fermato il presunto assassino

Notizia Precedente

Nola: sequestrati 250 chili di alimenti in un ristorante cinese

Prossima Notizia


Altro Cultura


Ti potrebbe interessare..