incidente mortale domiziana

Caserta, guarisce dal covid, esce di casa e muore in un incidente. 46enne perde la vita in uno schianto sulla strada Domiziana, all’altezza di Cellole.

Era appena guarito dal Covid e stava trascorrendo un pomeriggio con i familiari. Stando alla prima ricostruzione delle forze dell’ordine, due vetture si sono scontrate frontalmente.

covid 118 napoli

foto dal web

Ad avere la peggio nel violento impatto il 46enne, originario di San Marcellino ma residente in una comunità alloggio di Mondragone. Gli altri passeggeri delle due vetture, in sei, sono rimasti feriti.

PUBBLICITA'

È la seconda vittima della strada in pochi giorni: solo lunedì sera una minicar aveva investito e ucciso una 40enne a San Nicola La Strada.

Era la sua prima uscita post Covid-19. Doveva recarsi sul litorale laziale con la famiglia per mangiare un gelato ed invece ha trovato la morte. Si tratta di Giuseppe Battista 46enne originario di San Marcellino ma da anni ‘domiciliato’ presso la comunità alloggio ‘Mickey Mouse’ di Mondragone, che ha perso la vita nel terribile incidente verificatosi sulla SS Domiziana poco prima dello svincolo per l’autodromo ‘Speedway’ di Cellole.

PUBBLICITA'

La vettura sulla quale viaggiava Giuseppe Battista si è scontrata frontalmente con una Fiat Scudo di colore bianco con a bordo tre operai edili originari di Trentola Ducenta di età compresa tra i 30 e 40 anni.

LEGGI ANCHE  Napoli, vende farmaci in strada: denunciata

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE Afragola, ladro di auto chiama la vittima mentre è in caserma. Riconoscono la voce e lo arrestano

PUBBLICITA'

Un impatto violentissimo sulla cui dinamica sono ancora in corso le indagini della polizia stradale di Cellole con un bilancio orribile: il decesso di Giuseppe Battista e 6 feriti.


Di Fabio Testa


Ti potrebbe interessare..