signal for help
Foto comunicato stampa

: tra simboli e segnali. Per il ciclo di appuntamenti i “Mercoledì del Palazzo”, in collaborazione con Virvelle, a partire dalle 17

Pollice della mano piegato, quattro dita che si chiudono in un pugno. Se ti trovi di fronte a questo segnale, la persona ha bisogno di aiuto. Per il ciclo di appuntamenti “”, in collaborazione con Virvelle, a partire dalle 17, Palazzo Innovazione ospita Lucia Casale, Presidente della Seconda Sezione Penale del Tribunale di Salerno, e Rocco Alfano, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, i quali, attraverso un dialogo a due moderato da Stefania De Martino, avvocata e coordinatrice di centri antiviolenza, durante la diretta del talk “: , tra simboli e segnali” affronteranno il delicato tema della violenza contro le donne, partendo proprio da questo gesto simbolico utilizzato come richiesta di soccorso per avvisare gli altri di essere vittime di abusi.

Originariamente pensato come strumento che fosse universalmente riconosciuto, compreso ed interpretato per combattere l’aumento dei casi di violenza domestica a seguito delle misure di autoisolamento legate alla pandemia COVID-19, tale messaggio, diffuso dalla campagna mondiale di Canadian Women’s Foundation e dal Women’s Funding Network, viene chiamato “”: un modo silenzioso, visivo e intuitivo, che possa attirare l’attenzione, senza destare alcun sospetto nell’aggressore.

Ma qual è il significato intrinseco e rappresentativo che risiede dietro questa semplice azione? Esso, difatti, non è stato un gesto scelto a caso. L’abbassare le quattro dita simboleggia l’intrappolamento del pollice, chiuso in una “prigione” nella quale si ritrovano le vittime di violenza di qualsiasi tipo si tratti. Insieme agli speaker, inoltre, discuteremo di quanto aiuti la viralità nella diffusione del messaggio, affinché ogni iniziativa di sensibilizzazione non rischi di rimanere fine a sé stessa. Il prossimo appuntamento andrà in onda mercoledì 26 maggio, sui canali social di Palazzo Innovazione.

L’iscrizione (consigliata) è gratuita e aperta a tutti.
Partecipa alla diretta: https://www.facebook.com/Palazzoinnovazione/posts/774464859932434

Leggi anche qui



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..