covid casertano

Sono appena 37 i nuovi positivi nel Casertano, un dato che conferma la discesa sempre piu’ marcata della curva dei contagi

______________________________

Covid, boom di guariti e crollo dei contagi nel Casertano

Sono appena 37 i nuovi positivi nel Casertano, un dato che conferma la discesa sempre piu’ marcata della curva dei contagi; l’indice di positivita’ si attesa al 2,67% (1388 i tamponi processati nelle ultime 24 ore). Complice anche l’alto numero di nuovi guariti (135), il conto dei positivi attuali nel Casertano continua a calare sensibilmente, a quota 3722 (105 in meno di ieri); appena il tre maggio scorso si contavano oltre 7000 positivi attuali nel Casertano.

Si continua pero’ a morire di Covid: il bollettino giornaliero dell’Asl di CASERTA certifica sette vittime, per un totale di 1207 decessi causati dal Coronavirus nel Casertano da inizio pandemia (marzo 2020).

LEGGI ANCHE  Napoli, controlli anti assembramenti ai Decumani: identificate 85 persone

Nonostante il calo dei contagi, in alcuni piccoli il virus e le sue variante fanno ancora molta paura, tanto che i sindaci hanno deciso di sospendere l’attivita’ didattica in presenza nelle scuole: e’ accaduto ad Arienzo (46 contagiati), dove il sindaco Giuseppe Guida ha deciso di chiudere da oggi, e fino all’11 giugno, ovvero fino alla fine dell’anno scolastico, le scuole primaria, secondaria di primo e secondo grado. A San Gregorio Matese, il sindaco Giuseppe Carmine Mallardo ha sospeso l’attivita’ in presenza gia’ da qualche giorno, e fino al 27 maggio.


Di Chiara Carlino

Ti potrebbe interessare..