vaccino dosi

La somministrazione ha riguardato 10.815.178 donne e 8.071.747 uomini.

______________________________

Vaccino: 18,8 milioni le dosi somministrate, 5,5 milioni gli immunizzati. La somministrazione ha riguardato 10.815.178 donne e 8.071.747 uomini.

Sono 18.886.925 i vaccini anti-Covid somministrati nel nostro Paese, l’84,3% delle dosi finora consegnate, pari a 22.410.560 (15.612.480 Pfizer/BioNTech, 4.662.580 di AstraZeneca, 1.955.700 di Moderna e 179.800 di Johnson & Johnson), mentre ammonta a 5.568.648 il totale delle persone vaccinate a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino. Lo riferisce il bollettino elaborato da Ministero della Salute, presidenza del Consiglio dei ministri e dal commissario straordinario al Covid-19, aggiornato alle 6:11 di oggi. La somministrazione ha riguardato 10.815.178 donne e 8.071.747 uomini.

Nel dettaglio, le dosi sono state somministrate a 5.968.557 over 80, 2.747.459 soggetti fragili o caregiver, 3.213.418 operatori sanitari, 880.849 unità di personale non sanitario impiegato in strutture sanitarie e in attività lavorativa a rischio, 647.560 ospiti di strutture residenziali, 2.740.827 nella fascia di età compresa tra 70 e 79 anni, 868.889 nella fascia di età compresa tra 60 e 69 anni, 1.155.495 personale scolastico, 319.753 nel comparto Difesa e 344.118 altre categorie. Per quanto riguarda la suddivisione territoriale, in testa in termini di dosi somministrate la Lombardia con 3.141.902 (l’85,3% delle dosi ricevute), il Lazio con 1.833.896 (l’82,8%) e la Campania 1.630.968 (l’84,3%).

Leggi anche qui


Di Fabio Testa



Vaccini, la rabbia di anziani e fragili in attesa per tre ore alla mostra d’Oltremare

Notizia Precedente

Restauro beni culturali: 9,5 milioni di euro per 21 comuni casertani

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..