benevento


Napoli, spaccio a largo San Giovanni Maggiore: emessi 7 Daspo

Il Questore di Napoli ha emesso sette provvedimenti di Divieto di accesso ai pubblici esercizi o locali di pubblico trattenimento, ex art. 13 del D.L. 14/2017, come recentemente modificato dal D.L. 130/2020, nei confronti di 7 napoletani tra i 17 e i 30 anni, segnalati dal Commissariato Decumani per reati in materia di stupefacenti; i sette, infatti, negli ultimi tre anni si erano resi responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti in largo San Giovanni Maggiore, zona del centro storico frequentata da molti giovani e caratterizzata da una elevata concentrazione di esercizi pubblici.

I provvedimenti, istruiti e predisposti dalla Divisione Polizia Anticrimine, della durata da uno a tre anni, prevedono il divieto di accedere ai pubblici esercizi e ai locali di pubblico trattenimento ubicati in Largo San Giovanni Maggiore e strade adiacenti.
Ai destinatari è stato vietato, altresì, di stazionare nelle immediate vicinanze degli esercizi e dei locali sopracitati.


Google News

Abusivismo edilizio ad Amalfi: 4 persone denunciate

Notizia precedente

Una donna al vertice degli infermieri di Napoli

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..