Napoli, l’Anm: da lunedi’ 450 corse in piu’, 45 bus dedicati per le scuole

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli, l’Anm: da lunedi’ 450 corse in piu’, 45 bus dedicati per le scuole

L’Anm (Azienda napoletana mobilita’) ha ultimato la preparazione del piano scuola che entrera’ in vigore da lunedi’ con la riapertura della didattica in presenza nelle scuole secondarie di secondo grado, quelle piu’ interessate dal trasporto pubblico. Il potenziamento del servizio prevede 19 linee a domanda prevalentemente scolastica, di cui 7 nuove linee appositamente istituite e 11 linee ordinarie potenziate nella fascia scolastica. Saranno 45 i bus dedicati, tra risorse interne ed in sub-affidamento grazie ai fondi del ministero per integrare il parco autobus con un appalto a un privato, che Anm ha assegnato con una gara pubblica nelle scorse settimane.

In totale ci saranno ogni giorno 450 corse integrative rispetto alla programmazione base. Gli interventi di riprogrammazione dell’azienda di trasporti di Napoli rispondono, si sottolinea, alle istanze raccolte da circa 30 Istituti scolastici dislocati in zone della citta’ che in prevalenza non sono raggiunte dai collegamenti su ferro. La proposta di trasporto per le linee di superficie e’ stata modulata in funzione delle informazioni stimate sulle origini e destinazioni degli studenti che hanno dichiarato alla propria scuola di utilizzare i bus e tenendo conto degli orari differiti di inizio lezione previsti alle 8 e alle 10 come da indicazione della Prefettura di Napoli, per la didattica in presenza fissata al 50%.






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE