Covid, positiva dottoressa di Siracusa vaccinata 6 giorni fa

SULLO STESSO ARGOMENTO

Covid, positiva dottoressa di Siracusa vaccinata 6 giorni fa

E’ risultata positiva al Covid 19 una dottoressa dell’ospedale Umberto I di Siracusa che era stata vaccinata sei giorni fa a Palermo. Secondo quanto confermato dall’Azienda sanitaria provinciale, era stata una delle prime ad essere sottoposta al vaccino e ieri e’ stata ricoverata.

La dottoressa si sottoponeva regolarmente ai tamponi. Non risulterebbero altri casi simili al momento tra gli operatori sanitari siracusani che con lo stesso autobus si sono recati a Palermo per la somministrazione della prima dose del vaccino anti coronavirus. Cosi’ come al momento sembra esclusa una correlazione tra il vaccino e la riscontrata positivita’.

Il sospetto e’ che potesse gia’ avere in incubazione l’infezione senza accusare alcun sintomo. La somministrazione del vaccino non da’ infatti l’immunita’ completa dopo la prima dose e per avere una protezione totale e’ necessario il richiamo, ossia bisogna aver ricevuto la seconda dose. La stessa Agenzia italiana del farmaco (Aifa) precisa che per il vaccino attualmente somministrato in Italia l’efficacia e’ stata dimostrata dopo una settimana dalla seconda dose. “Sebbene sia plausibile che la vaccinazione protegga dall’infezione, i vaccinati e le persone che sono in contatto con loro – rileva l’Aifa sul suo sito – devono continuare ad adottare le misure di protezione anti Covid-19″.

    La protezione immunitaria dall’infezione da virus SarsCoV-2 e’ completa solo dopo la somministrazione della seconda dose del vaccino anti Covid-19: lo rileva il presidente del Consiglio Superiore di Sanita’,Franco Locatelli.”Negli articoli scientifici – osserva -e’ chiaramente riportato che anche negli studi clinici si sono infettate persone dopo la prima dose proprio perche’ la risposta immunitaria non e’ ancora completamente protettiva. E lo diventa soltanto dopo la seconda dose. Questa e’ una delle ragioni per non abbandonare comportamenti responsabili dopo essere stati vaccinati”.



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Streptococco: Boom di casi tra i bambini dopo il Covid, studio Cattolica-Gemelli

    Un'analisi condotta da Fondazione Policlinico Gemelli e Università Cattolica evidenzia un aumento significativo delle infezioni da Streptococco nei bambini più piccoli. Lo studio, pubblicato sulla rivista "Lancet Microbe", ha esaminato i dati raccolti dal 2018 al 2023 presso il Pronto Soccorso Pediatrico diretto dal professor Antonio Chiaretti. I ricercatori hanno...

    Avellino, truffe dei contributi Covid alle imprese: 2 arresti e sequestri

    Un uomo di 41 anni, G.L., e uno di 47 anni, L.S., sono stati destinatari di un'ordinanza di misura cautelare firmata dal gip di Avellino per truffa continuata, riciclaggio e autoriciclaggio. Questo nell'ambito di un'inchiesta sulle indebite percezioni di risorse pubbliche previste negli aiuti inseriti nei Decreti Sostegno per le...

    CRONACA NAPOLI