Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Cronaca

Pirata della strada travolge e uccide una donna a Pozzuoli

Pubblicato

in


PUBBLICITA'

Pirata della strada travolge e uccide una donna a Pozzuoli. E’ caccia all’uomo.

 

Una donna di 72 anni e’ stata travolta e uccisa da un pirata della strada alla guida di un’auto mentre attraversava la strada. Il conducente delll’auto non si e’ fermato proseguendo la sua corsa. E’ accaduto oggi, intorno alle 8, alla rotonda della Ferrovia Cumana in localita’ Lucrino a Pozzuoli. La donna stava attraversando una strada praticamente deserta a quell’ora, per andare  a casa di una figlia per accudire i nipotini, come faceva quotidianamente.

Le condizioni della vittima, prontamente soccorsa dai primi avventori di un bar delle vicinanze e da un edicolante, sono apparse subito disperate. Sul posto sono intervenuti anche i componenti di un equipaggio del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna parente di un noto imprenditore flegreo.

Secondo le prime ricostruzioni fatte da carabinieri e polizia municipale, che indagano sul caso, l’auto pirata sarebbe piombata a forte velocita’ sulla rotonda travolgendo la donna e poi e’ fuggita in direzione Bacoli. Gli investigatori stanno seguendo indicazioni utili alle indagini per risalire al pirata della strada ascoltando da testimoni e  prendendo visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza pubbliche e private nella zona. Il magistrato di turno ha disposto il trasferimento della salma al primo Policlinico di Napoli per l’esame autoptico.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Nera

Da Caserta a Napoli per acquistare droga: arrestato 43enne

Pubblicato

in

Ieri sera i Falchi della Squadra Mobile, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno fermato in via Santa Teresa degli Scalzi un uomo a bordo di un’auto in cui hanno rinvenuto una borsa contenente 12 panetti di hashish del peso complessivo di circa 1,2 kg.

Antonio Gammardella, 43enne casertano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Continua a leggere

Primo Piano

Verdoliva, direttore dell’Asl Na1: ‘Siamo in guerra. Chiamero’ gli anestesisti in pensione’

Pubblicato

in

verdoliva

Verdoliva, direttore dell’Asl Na1: ‘Siamo in guerra. Chiamero’ gli anestesisti in pensione’. Ha chiesto l’elenco all’ ordine dei medici.

 

“Ho inviato una lettera a Silvestro Scotti dell’ordine dei medici di Napoli per avere l’elenco degli anestesisti in pensione. Li chiamero’ uno a uno, siamo in guerra e nessuno si puo’ sottrarre. Li chiamero’ io personalmente e gli chiedero’ se possono tornare in servizio, servono tutti”. Lo ha detto Ciro Verdoliva, direttore generale dell’Asl Napoli 1 all’esterno dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, nosocomio dedicato solo al Covid19. L’emergenza piu’ forte in questo momento riguarda infatti la carenza di anestesisti, necessari per gestire le terapie intensive, su tutto il territorio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il dg del Cotugno: ‘Lockdown indispensabile, abbiamo perso la tracciabilità del virus’;

Continua a leggere

Le Notizie più lette