Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Ultime Notizie Oggi

Aumentano i casi di Covid a Scafati, sono 120 i positivi

Continuano a crescere il numero di persone positivit al Covid-19 a Scafati.

Pubblicato

in



Continuano a crescere il numero di persone positivit al Covid-19 a Scafati.

Sono in totale 120 i casi positivi nel comune di Scafati dove il sindaco, Cristoforo Salvati, ha chiesto alla cittadinanza di non creare allarmismi. “Non è perché voglio tenervi allo oscuro ma per darvi un quadro non falsato della situazione. I numeri da soli non dicono nulla della situazione che stiamo attraversando perché quei numeri vanno analizzati, contestualizzati e studiati”. Scrive il primo cittadino.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Campania

Allerta gialla in Campania dalla mezzanotte di oggi a 23.59 domani

Pubblicato

in

allerta gialla campania

Allerta gialla in Campania dalla mezzanotte di oggi a 23.59 domani. Escluse le zone dell’Alta Irpinia, Sannio e Tanagro.

 

La Protezione civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo con criticità idrogeologica di colore Giallo per piogge e temporali dalla mezzanotte e fino alle 23.59 di domani sull’intero territorio regionale ad esclusione delle zone 4 (Alta Irpinia e Sannio) e 7 (Tanagro). Si prevedono “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità e locali raffiche di vento nei temporali”. Tra le criticità connesse all’impatto al suolo dei fenomeni attesi si citano: “ruscellamenti superficiali con possibili fenomeni di trasporto di materiale.

Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno; Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse; Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua minori, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc); Possibili cadute massi in più punti del territorio; Occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili, a causa degli effetti indotti dagli incendi boschivi verificatisi sul territorio regionale e per effetto della saturazione dei suoli, anche in assenza di precipitazioni”.

Continua a leggere

Le Notizie più lette