Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Napoli e Provincia

Ottaviano, test sierologici anti – covid per gli alunni delle scuole cittadine

Pubblicato

in



Sono partiti stamattina e proseguiranno nei prossimi giorni i che individuano la presenza di anticorpi al coronavirus per gli alunni degli istituti comprensivi di Ottaviano.

A darne notizia sono il sindaco Luca Capasso e l’assessore all’istruzione Virginia Nappo, che spiegano: “Ci siamo attrezzati da tempo per i test sierologici agli alunni delle nostre scuole, in largo anticipo rispetto alle direttive del Governo: ora siamo pronti e siamo tra i primi in Campania a farli”.

I test si stanno svolgendo in centri di analisi di , secondo un calendario prestabilito e gestito direttamente dal Comune. Avvengono in massima sicurezza e consentiranno uno screening utilissimo, prima dell’inizio dell’anno scolastico. Proseguono Capasso e Nappo: “Siamo consapevoli che bisogna tenere alta l’attenzione, ma allo stesso tempo possiamo affermare che l’amministrazione comunale ha fatto e sta facendo tutto il possibile per prevedere problemi e difficoltà. Distribuiremo mascherine a tutti gli alunni e abbiamo fornito tutti i plessi di igienizzante in ingente quantità. Ormai da mesi lavoriamo per una scuola sicura”

Continua a leggere
Pubblicità

Area Vesuviana

Bacoli, rapinano anziano mentre preleva al bancomat

Pubblicato

in

Bacoli. Rapinano anziano mentre preleva al bancomat. 2 persone arrestate dai Carabinieri.

I carabinieri della stazione di Bacoli hanno arrestato per rapina aggravata un 18enne e una 20enne incensurati di origini romene. Avevano appena rapinato un anziano mentre prelevava contanti al bancomat. Secondo quanto ricostruito, la 20enne, incinta, aveva aspettato che l’Atm erogasse il denaro per poi spingere contro una fioriera il 71enne.

 

Il complice, nel frattempo, aveva recuperato le banconote, 2000 euro in contanti il bottino.
I militari, poco lontani, hanno ricevuto una segnalazione dal 112, si sono messi immediatamente sulle tracce dei due rapinatori e li hanno catturati mentre tentavano la fuga a piedi lungo le strade limitrofe.
La giovane è stata sottoposta ai domiciliari mentre il 20enne rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Continua a leggere



Cronaca

Esce dalla rianimazione il 21enne gambizzato a Sant’Antimo

Pubblicato

in

E’ uscito dalla rianimazione Gaetano Ferraioli Barbuto, il 21enne gambizzato a Sant’Antimo qualche giorno fa. Il giovane, che ha purtroppo perso l’uso delle gambe, ora si trova al reparto di Ortopedia sempre del Vecchio Pellegrini.

“Mi rivolgo ancora a tutti voi, chi sa parli. Perche’ chi sa e non parla e’ complice di quanto accaduto. L’amico che era in macchina con lui e non ha subito alcuna violenza non ha parlato, non e’ neanche venuto in ospedale per sapere le condizioni di salute di Gaetano”, questo l’appello che lo zio di Gaetano Franco Maiello ha lanciato attraverso il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli che sta seguendo il caso in prima persona la vicenda e anche stamane era in ospedale. Borrelli, che con il conduttore de La Radiazza Gianni Simioli ha avviato una mobilitazione popolare per trovare i responsabili, ha aggiunto:

“Serve l’aiuto di tutti per trovare i responsabili di questo atto criminale. Abbiamo bisogno che chiunque abbia visto qualcosa, chiunque sappia, vada a riferirlo alle forze dell’ordine o alla famiglia o a noi, anche in forma anonima. Oggi e’ capitato a Gaetano, domani potrebbe succedere a chiunque di noi. Non giriamo la faccia dall’altra parte, aiutiamo questa famiglia a trovare i colpevoli. Gaetano dovra’ vivere il resto della sua vita senza le gambe, che almeno abbia il conforto di sapere che chi l’ha ridotto in questo stato sia stato assicurato alla giustizia con una pena adeguata”, ha concluso

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette