Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Coronavirus

Gestione dell’emergenza coronavirus: avviso di garanzia a Conte e a 6 ministri

Pubblicato

in



Gestione dell’emergenza coronavirus: avviso di garanzia a Conte e a 6 ministri.

 

Il Presidente del Consiglio Conte e i Ministri Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza hanno ricevuto una notifica riguardante un avviso ex art. 6, comma 2, legge cost. n. 1/1989 da parte della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma.

L’avviso riguarda la trasmissione al Collegio di cui all’art. 7 della citata legge cost. n. 1/1989 degli atti di un procedimento penale iscritto per i delitti di cui agli artt. 110, 438, 452 e 589, 323, 283, 294 c.p., che origina da varie denunce da parte di soggetti terzi provenienti da varie parti d’Italia.

Si tratta di denunce che riguardano la gestione dell’emergenza Covid. La trasmissione da parte della Procura al Collegio – si legge in una nota di Palazzo Chigi che ne ha dato annuncio – in base alle previsioni di legge, e’ un atto dovuto”.

La trasmissione da parte della Procura al Collegio”, il tribunale dei ministri, “in base alle previsioni di legge, e’ un atto dovuto. Nel caso specifico tale trasmissione e’ stata accompagnata da una relazione nella quale l’Ufficio della Procura “ritiene le notizie di testo infondate e dunque da archiviare””. Lo si legge nella nota di Palazzo Chigi con cui si rende noto che il premier Conte e sei ministri hanno ricevuto un avviso di garanzia in seguito a denunce in relazione all’emergenza Coronavirus.

Continua a leggere
Pubblicità

Campania

Coronavirus, bimbo di 5 anni positivo nel Casertano

Pubblicato

in

coronavirus cesa

Coronavirus, bimbo di 5 anni positivo nel Casertano.

 

Un bambino di 5 anni è risultato positivo al coronavirus a Cesa, in provincia di Caserta. Ne ha dato notizia ieri sera il sindaco di Cesa, Enzo Guida, spiegando che “da alcuni giorni l’intera famiglia era già in isolamento” e che è già in corso “l’indagine per risalire ai contatti e alle possibili cause del contagio”.

Le condizioni di salute del bambino e dei genitori sono “sotto controllo e costantemente monitorate”. Sono attualmente 11 i casi positivi registrati a Cesa. Il sindaco ha convocato per questa mattina alle ore 10 una riunione “urgente” del Centro operativo comunale richiedendo la presenza anche dei dirigenti scolastici (Istituto comprensivo e istituto alberghiero) per analizzare anche il tema della riapertura delle scuole cittadine. “Tenuto conto di quanto sta avvenendo – spiega Guida – è necessario effettuare una riflessione in merito a questo aspetto”.

Il Centro operativo comunale, oltre che dal sindaco, è composto dalla Protezione civile comunale, dai responsabili dei vari settori del Comune, dai Carabinieri e dai Vigili urbani.

Continua a leggere



Attualità

Coronavirus, nel mondo superati i 32,7 milioni di casi e 993mila morti

Pubblicato

in

Coronavirus, nel mondo superati i 32,7 milioni di casi e 993mila morti.

 

Continua a crescere a livello globale il numero di contagi e il numero delle vittime della pandemia. Nel mondo ci sono oltre 32,751 milioni di casi positivi al Covid 19 e il numero dei morti si attesta a 993.019. E’ quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University.

E’ negli Stati Uniti che si registra sempre il maggior numero di contagi con 7.078.089. Seguono l’India con 5.903.932, il Brasile 4.717.991 e la Russia con 1.138.509. Per quanto riguarda le vittime, il numero maggiore di morti si registra negli Usa con 204.490. Seguono il Brasile con 141.406 e l’India con 93.379.

Continua a leggere



Pubblicità

DALLA HOME

Pubblicità

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette