HomeTv'Napoli milionaria', il grande classico di Eduardo su Rai 5

‘Napoli milionaria’, il grande classico di Eduardo su Rai 5

google news

“Napoli milionaria”, il grande classico di Eduardo sabato 1 agosto alle 16.45 su Rai5

 

“Napoli milionaria”, il grande classico di Eduardo De Filippo, nella versione da lui diretta e interpretata nel 1962 e dalla quale, nel 1977, Nino Rota trasse un’opera musicale, che Rai Cultura propone sabato 1 agosto alle 16.45 su Rai5, nell’ambito dell’omaggio al grande interprete e drammaturgo a 120 anni dalla nascita.

Tra gli interpreti, oltre a Eduardo, anche Regina Bianchi e Carlo Lima. Durante la Seconda Guerra Mondiale, una povera famiglia napoletana accetta compromessi discutibili pur di campare: la miseria materiale viene aggravata da quella morale, che permane anche dopo il termine del conflitto.

Durante la guerra Gennaro Iovine mal tollera che la moglie Amalia traffichi nel mercato nero per campare, ma soprassiede. Durante la retata di un brigadiere, per evitare l’arresto della donna, l’uomo si finge morto, rimanendo immobile nel letto anche durante i bombardamenti. Da quel momento di lui si perdono le tracce. A guerra finita, Amalia si è ormai arricchita grazie a commerci illeciti; la figlia Maria Rosaria è incinta di un soldato americano tornato negli Usa, mentre il figlio Amedeo è un ladro di pneumatici. Gennaro riappare improvvisamente e si rende conto che la nuova miseria del Dopoguerra non è più economica, ma morale.

Quando la figlia minore si ammala gravemente, l’unico ad avere la medicina è il ragioner Spasiano, finito sul lastrico per colpa di Amalia e che per vendetta non vuole darle il medicamento, ma infine acconsente. Provata dal dolore, la famiglia si redime e la piccola guarisce.

Guarda il video

Regina Ada Scarico
Regina Ada Scaricohttps://www.cronachedellacampania.it
Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Arienzo, lite tra detenuti: ferito getta sangue sull’ispettore: la denunzia del Sappe

Arienzo, lite tra detenuti: ferito getta sangue sull’ispettore: la denunzia del Sappe. Ecco la nota. Una colluttazione tra detenuti è avvenuta nel pomeriggio di venerdì...

Ponticelli, agguato in via Cleopatra: 28enne ferito alla schiena

Ponticelli ancora una volta teatro di un agguato a colpi di pistola. Un giovane di 28 anni infatti e' stato ferito alla schiena da un...

Trenitalia, passeggeri bloccati per ore. La Iena, Giulia Innocenzi: “Lasciati soli”

I passeggeri bloccati per ore sono stati, così, costretti a restare sui vagoni senza avere neanche un po’ di acqua. La giornalista Giulia Innocenzi:...

Mondragone, 67enne stroncata da malore allo stabilimento balneare. Altre due persone salvate in extremis

Mondragone. Weekend dal bilancio drammatico sui lidi balneari del litorale. Una donna di 67 anni, F.P., è deceduta sabato mattina su un lido dopo...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita