HomePoliticaPolitica NapoliNapoli, de Magistris: 'Scongiureremo il dissesto'

Napoli, de Magistris: ‘Scongiureremo il dissesto’

google news

Napoli, de Magistris: ‘Scongiureremo il dissesto’. ‘Il governo faccia uscire da affanno i Comuni’.’I conti del Comune, anche per responsabilita’ dei Governi che si sono succeduti in questi anni, hanno portato i Comuni sull’orlo del dissesto.

Ma nonostante questo noi abbiamo scongiurato il dissesto del Comune di Napoli e sono convinto che fino alla fine della nostra esperienza lo scongiureremo, ma mi dispiace di non avere Governi e maggioranze parlamentari all’altezza che con i fatti, non con parole, riescano a far uscire i Comuni dall’affanno, dalla continua rianimazione e dalla terapia intensiva finanziaria. Lo potrebbero fare ma non lo fanno per scelta politica perche’ vogliono mettere in difficolta’ i sindaci e le citta’ con una politica che non e’ nell’interesse dei cittadini”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a radio Crc ed ha aggiunto: ”Ora ci sono in discussione norme e decreti legge. Vedremo se usciranno dalla retorica del voler aiutare gli enti locali approvando norme di contabilita’ finanziaria che non costano un euro oppure se preferiscono fare la lotta politica perche’ magari c’e’ di mezzo il sindaco di Napoli”. Secondo de Magistris, ”bisogna scongiurare che in un periodo cosi’ grave del nostro Paese, Comuni come Messina, Reggio Calabria, Napoli o Torino vadano in dissesto.

Questo chiedono i sindaci e i cittadini, non lotte politiche inqualificabili che sono all’ordine del giorno. Mentre discutiamo dei problemi delle citta’ – ha proseguito – ci sono politici e politicanti che si incontrano in cenacoli piu’ o meno visibili in cui tramano per sconfiggere in maniera assolutamente opaca esperienze amministrative e politiche, lavorano per far fallire Comuni, non fanno passare norme che hanno i pareri favorevoli dei ministeri e dell’Anci e cercano di mettere in ginocchio realta’ del Sud e magari sono politici del Sud che si riempiono la bocca del nulla mischiato al niente”.

Fabio Testa
Fabio Testa
Fabio Testa, 28 anni, laureato in sociologia. Appassionato della cultura napoletana e dei fenomeni della tradizione popolare. Gli piace il cinema d'autore. E' grande tifoso del Napoli

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Terremoto a Nusco, sciame sismico di bassa intensità: nessun danno

Uno sciame sismico di bassa intensita' e' in corso in alta Irpinia, con epicentro a Nusco. Lo segnale l'Ingv che ha registrato l'attivita' tra i...

Casoria, picchia i medici perché non ottiene il certificato di malattia

I carabinieri a Casoria sono intervenuti in via Don Luigi Sturzo, nella sede della guardia medica. Un paziente si e' presentato per il rilascio di...

San Gennaro Vesuviano, arrestate 2 rom di Secondigliano: dopo un furto in appartamento

San Gennaro Vesuviano. Hanno 31 e 25 anni le due donne arrestate per concorso in furto in abitazione. A sorprenderle in strada i carabinieri...

Omicidio Willy, ergastolo ai fratelli Bianchi, 21 anni a Pincarelli 23 a Belleggia

Omicidio Willy: ergastolo ai fratelli Marco Bianchi e Gabriele Bianchi, 23 anni a Francesco Belleggia e a 21 Mario Pincarelli. E' la sentenza pronunciata oggi...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita