Art&Science Across Italy: domani 3 maggio al MANN si inaugura la mostra ‘Creare immaginando’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sarà inaugurata domani, 3 maggio, alle 11, “Creare immaginando”, la mostra nazionale del progetto Art&Science Across Italy al MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Si tratta della mostra conclusiva dell’edizione 2022-2024 del progetto di INFN e CERN e, partner di questa edizione, Università degli Studi di Napoli Federico II, dedicato a studenti e studentesse delle scuole superiori.

La mostra è stata realizzata dall’INFN in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli Federico II e il MANN, sarà visitabile fino a lunedì 13 maggio e ospita 96 opere artistiche di ispirazione scientifica realizzate da 280 studenti e studentesse da tutta Italia selezionate tra le oltre 1300 opere realizzate da più di 7100 studentesse e studenti che hanno partecipato al progetto.

    All’inaugurazione saranno presenti ricercatori e ricercatrici INFN che portano avanti il progetto e studentesse e studenti provenienti da tutta Italia. Nel pomeriggio, a partire dalle 15, al Teatro Acacia di Napoli, si terrà poi l’evento conclusivo del progetto con l’annuncio dei vincitori e delle vincitrici della tappa napoletana e poi l’annuncio dei 54 vincitori della competizione nazionale che avranno in premio altrettante borse di studio per un master su arte e scienza al CERN di Ginevra o ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell’INFN. Dopo la premiazione si terrà la conferenza spettacolo “L’universo in un battito d’ali. Immagini di arte e di scienza”, dei ricercatori Valentina Mariani e Pierluigi Paolucci che porteranno in scena la storia dell’universo tra voci, musica, arte e letteratura, a partire dalle 17. Le musiche sono della Banda dell’Uku, il reading di Bianca Mastromonaco.



    LIVE NEWS

    Battipaglia, tentano furto in pronto soccorso: arrestati

    Battipaglia. Tentano di danneggiare gli armadietti del personale sanitario...
    DALLA HOME

    Spettacolo di Peppe Iodice al Maradona, divieto di vendita di bevande nell’area stadio

    In occasione degli spettacoli del comico Peppe Iodice, previsto per il 30 maggio, e del concerto del cantante Fiorellino, in programma il 31 maggio presso lo stadio Maradona, è stato imposto un divieto di vendita di bevande in contenitori rigidi come bottiglie, lattine, vetro, plastica rigida e tetrapak. Il divieto...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE