Seguici sui Social

Area Vesuviana

Sant’Anastasia: positivo al Covid-19 un anziano, il commissario prefettizio: “Pronte nuove disposizioni”

Pubblicato

in

Sant’Anastasia. Positivo alCovid-19 un anziano già ricoverato, il commissario prefettizio pensa a nuove misure di contenimento. “Si è appreso che si tratta di una persona anziana in ricovero da circa 15 giorni per malattia pregressa – si legge in un comunicato – . Anche in questo caso le autorità sanitarie escludono che si tratti di un focolaio autonomo in città, propendendo piuttosto per l’ipotesi del contagio esterno. Ciononostante il Comune, in attesa delle disposizioni del Dipartimento di prevenzione in relazione alla eventuale quarantena dei familiari della persona contagiata, sta valutando ulteriori iniziative per prevenire la diffusione dell’epidemia, quali una seconda sanificazione delle strade e sollecitare un intervento di igienizzazione dell’edificio in cui abita la persona attualmente ricoverata”. Il Comune raccomanda di attenenersi alle disposizioni per l’emergenza evitando di uscire se non strettamente necessario e chiede di rivolgersi alla protezione civile e alla polizia municipale per le esigenze più urgenti. “In proposito si rammenta che il personale volontario della protezione civile, che fa parte del centro operativo comunale, effettua un servizio di consegna a domicilio di medicinali su richiesta; a tal fine occorre contattare dalle ore 13.00 alle ore 14.00 dal lunedì al sabato uno dei seguenti recapiti telefonici: 351 2916544 / 351 1306678. Per qualsiasi altra necessità è possibile rivolgersi alla Polizia Municipale al n. 081 8972837”

Continua a leggere
Pubblicità