8.2 C
Napoli
venerdì, Aprile 3, 2020

Coronavirus, i sindaci casertani a De Luca: ‘Più tamponi’

In una lettera inviata al Governatore De Luca e al direttore generale dell’Asl di Caserta Ferdinando Russo, 17 sindaci del Casertano chiedono di cambiare passo sul fronte dei tamponi da effettuare. “Pochi i tamponi per controllare l’andamento del contagio da Coronavirus e lente le risposte degli esiti degli esami” lamentano gli amministratori locali facenti parte del comprensorio agro-aversano, guidati dal sindaco di Aversa Alfonso Golia. “La lentezza con la quale si stanno effettuando i tamponi e’ diventata un grave problema ed e’ nostro dovere segnalarvi questa sofferenza della popolazione con un grido d’allarme” hanno sottolineato i sindaci. “La lentezza – prosegue la lettera – ci viene segnalata sia dai medici di base sia dagli stessi pazienti che sono costretti ad aspettare molti giorni per essere sottoposti a questo esame diagnostico e fugare ogni dubbio sulla loro salute.

Pubblicità

Ad oggi gli esami effettuati sono estremamente pochi, rispetto alla richiesta, oltre che lenti nella consegna delle risposte. Ogni giorno ci vediamo nostro malgrado costretti a sollecitare l’intervento dell’Asl per venire incontro alle giuste ed incessanti richieste di nostri concittadini. Noi facciamo di tutto per far restare le persone a casa e per non farle recare al pronto soccorso nel momento in cui dovessero avvertire i sintomi del coronavirus, ma occorre che siano effettuati tamponi a quante piu’ persone possibili e che siano piu’ veloci i tempi delle risposte. Troppe richieste sono rimaste inevase, e fra queste sono comprese quelle dei familiari delle persone trovate gia’ positive nelle settimane addietro, e che fortunatamente stanno avendo un grandissimo senso di responsabilita’ mettendosi in quarantena nell’attesa di un tampone”.

Cronache della Campania è su Google Edicola
Pubblicità

ALTRE NOTIZIE

Suicida agente penitenziario del carcere di Como: aveva...

"In questa totale tristezza d’interventi, registriamo oggi un ennesimo suicidio di un Poliziotto Penitenziario del Ruolo Assistenti, sempre con la stessa modalità suicidi aria,...

Spesa sospesa a Caserta: ecco i negozi che...

Gia numerose attività commerciali hanno risposto all'invito del Comune per il servizio Spesa Sospesa, attivato nell'ambito del “Modello Welfare Caserta”, il piano di coordinamento...