Pubblicità

Nell’ambito delle iniziative della Settimana della cultura greca, promossa e organizzata dalla Comunità Ellenica di Napoli e Campania e dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli, tre appuntamenti con la musica greca che si terranno nei prossimi giorni:
– martedì 11 febbraio, ore 17.30, presso la Sala Martucci del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella, “Grecia en poesia y musica”.
Alexandra Gravas in concerto – al pianoforte Petros Bouras.
Nella sede prestigiosa del Conservatorio di musica di Napoli il mezzosoprano Alexandra Gravas presenta una selezione di musiche e canzoni greche conosciute in tutto il mondo, con le poesie dei piu’ grandi poeti musicate da autori famosi, (Manos Hadjidakis, Mikis Theodorakis…).
– Giovedì 13 febbraio, ore 17.00 nella Sala della Loggia del Maschio Angioino
“Sentire la Grecia” – incontro con Carmelo Siciliano e la musica tradizionale greca.
Carmelo Siciliano, che definisce se stesso un mediatore musiculturale, presenta, in questo spettacolo, la musica e la Grecia, in tutte le loro possibili forme e manifestazioni: strumenti musicali, danze tradizionali, usi e costumi, storia, lingua.
– Sabato 15 febbraio, ore 17.00, sempre nella Sala della Loggia del Maschio Angioino “Xenitià” – Spettacolo di musica greca, con Roberto Trenca.
L’ensemble di musica ellenica Xenitià, con Roberto Trenca (chitarra, bouzouki, tzouras) per un pomeriggio dedicato alla canzone d’autore contemporanea in Grecia.


Pubblicità'

Ti potrebbe interessare..