Lunedì 9 dicembre, alle 11, nella Chiesa di Donnaregina Vecchia, il Cardinale Crescenzio Sepe, il sindaco di NAPOLI Luigi de Magistris e il rettore dell’Università di Napoli Federico II, Gaetano Manfredi, sottoscriveranno l’Accordo di Collaborazione per la Valorizzazione del Complesso trecentesco di Donnaregina. L’ accordo consente di valorizzare, attraverso l’impegno congiunto delle tre Istituzioni, il Complesso di Donnaregina, di proprietà del Comune di Napoli, che sarà utilizzato dall’Università Federico II quale sede della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio, e dalla Curia per attività pastorali e museali in continuità con il Museo Diocesano. Saranno dunque previste, al suo interno, attività didattiche e formative, mostre, convegni e iniziative scientifico-culturali, finalizzate a rendere fruibile tale patrimonio da parte della collettività. Saranno presenti all’incontro anche l’assessore all’urbanistica Carmine Piscopo e al Patrimonio Alessandra Clemente.

Percepivano contributi Inps non dovuti: denunciate 458 persone in Calabria

Notizia Precedente

Vico Equense, sequestrato mezzo quintale di fuochi proibiti a casa di un 23enne: denunciato

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..