“E’ stata la mia prima tripletta col Napoli e in Champions, e l’ho fatta davanti al nostro pubblico. Sono felice, e’ una notte bellissima, che arriva in un momento difficile per la squadra. Non vincevamo da qualche partita, speriamo che i momenti brutti siano passati e di poterci concentrare sui momenti belli, migliorare il gioco e vincere altre partite”. Cosi’ Arek Milik, ai microfoni di Sky Sport, dopo il 4-0 al Genk che ha permesso al Napoli di qualificarsi agli ottavi di Champions. Per quanto riguarda le voci su Ancelotti, “non voglio parlarne, noi dobbiamo pensare solo al campo, non alle chiacchiere che arrivano da fuori”. Infine un grazie a Mertens, che gli ha lasciato il primo rigore permettendogli di fare tripletta: “Sono molto contento del gesto che ha fatto e sono felice che abbia poi segnato anche lui”.



Pubblicità'

Fondo per le vittime innocenti criminalità, bando 2019-20

Notizia Precedente

Koulibaly, triste vedere il San Paolo così

Prossima Notizia