José Mourinho è il nuovo allenatore del Tottenham. Neanche il tempo di metabolizzare l’addio di Maurizio Pochettino che il club londinese ha annunciato l’ingaggio del nuovo tecnico. Il portoghese ha firmato un contratto fino al giugno 2023. “José è uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio”, ha detto il presidente degli Spurs, Daniel Levy. “Ha molta esperienza, ha vinto in tutti i club in cui ha allenato e siamo sicuri che porterà energia nello spogliatoio”. “Sono emozionato di poter allenare un club con questa tradizione e con dei tifosi tanto calorosi”, sono le prime parole di Mourinho da manager degli Spurs. “La qualità della squadra e del settore giovanile mi elettrizza. Lavorare con questi giocatori è ciò che mi ha convinto a firmare”. Per Mourinho si tratta della terza esperienza in Inghilterra dopo quelle al Chelsea (2004/2007 e 2013/2015)con cui ha vinto ha vinto tre campionati, una FA Cup, un Community Shield e tre Coppe di Lega; e con lo United, con ul il quale ha vinto un titolo europeo (Europa League 2017) un Community Shield e una Coppa di Lega.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati